Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw

Cagliari, Di Francesco: "Rosa incompleta. Joao Pedro? Non gli chiedo di far l'esterno"

TMW - Cagliari, Di Francesco: "Rosa incompleta. Joao Pedro? Non gli chiedo di far l'esterno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 26 settembre 2020 21:19Serie A
di Pierpaolo Matrone
fonte da Cagliari, Francesco Aresu

Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari, dopo la sconfitta interna contro la Lazio è intervenuto in conferenza stampa: "Abbiamo affrontato una squadra rodata. Io ho cercato di stimolare i ragazzi. Lavoreremo e proveremo a migliorare. Il Cagliari deve crescere sotto tutti i punti di vista, non avevo dubbi visto anche il poco tempo che abbiamo avuto per preparare questo campionato".

Godin è appena arrivato, ma ci ha pensato a farlo debuttare?
"Con una partita diversa avrei visto, perché ho parlato direttamente con il ragazzo. E' un giocatore esperto, sa benissimo che da dieci giorni si allena senza palla o con partitine a campo breve e che sono tre giorni che non si allena. Non si sentiva di poter partire dall'inizio, ma se la situazione fosse stata differente un pezzettino avrebbe potuto farla".

Deluso più dal risultato o dalla prestazione?
"Il primo tempo non siamo andati molto bene, nella ripresa siamo rientrati in partita, recuperando tanti palloni e creando pericoli, come in occasione della chance per Simeone. Poi dopo è arrivata questa ripartenza e per loro chiudere la partita è stata facile".

Sulla difesa.
"Quando si parla della difesa credo che si debba parlare della fase. Ci sono errori individuali e a volte anche di reparto, ma spesso sono mancate le coperture di centrocampisti ed esterni. Dobbiamo essere bravi a capire che bisogna correre sia in avanti che indietro".

Marin può davvero essere il play del Cagliari? E' sembrato fuori dal gioco.
"Un po' come gli altri, in mezzo al campo è andato a corrente alternata. Ha fatto delle cose buone. E' un giocatore che stiamo costruendo in un determinato ruolo, ci vuole un pizzico di pazienza. Poi non abbiamo i prosciutti sugli occhi, vedremo cosa succederà nelle prossime partite e sul mercato".

Come mai il 4-3-1-2?
"Perché avevo dei cambi che mi permettevano quel modulo, volevo portare Joao Pedro più vicino agli attaccanti. A Joao Pedro chiedo di stare dentro al campo, non di stare largo, non ha mai corso su Lazzarri. Non gli chiedo di fare l'esterno puro".

Cambi tardivi: non vede ancora in rosa le pedine per cambiare la gara?
"Non abbiamo una rosa completa, ci sono tanti ragazzi giovani. In mediana ci sono Caligara e Oliva, quest'ultimo un giocatore difensivo e invece dovevamo riprendere il risultato. Poi tardi o non tardi si prova a fare cambi con le possibilità che abbiamo".

Walukiewicz nota positiva: come procede la sua crescita?
"Sono molto contento di ciò che sta facendo, ma devono crescere anche gli altri. Oggi abbiamo visto un po' di pecche, bisogna migliorare".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, la grande sfida col Barça. Giacomelli, che errori
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000