HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Inter, PSG freddo su Icardi. In pole c'è la Juve

26.04.2019 10:15 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 10786 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il Paris Saint Germain non ha provato sortite per Mauro Icardi, centravanti dell'Inter. Il direttore sportivo del club, Henrique Antero, non ha contattato né il club né il giocatore, in più l'argentino non vorrebbe lasciare l'Italia, preferendo rimanere in Serie A. L'ipotetico scambio con Cavani è molto complicato - se non impossibile - per l'ingaggio percepito dall'uruguagio, intorno ai 14 milioni di euro.

JUVE IN POLE - Invece al ds della Juventus, Fabio Paratici, Icardi piace e molto, come ha già fatto sapere in un'intervista di un paio di mesi fa. È il primo nome per l'attacco, ma difficilmente metterà sul piatto solo soldi per lui. Così occhio agli scambi: quello con Dybala per ora non decolla, sebbene sia un profilo ottimo per Marotta: sarebbe uno scambio alla pari, l'Inter dirà di no. Potrebbe rientrare Gonzalo Higuain, ma l'ultimo anno non depone a suo favore: solo con una massia contropartita economica potrebbe esserci un sì.

LA LOGICA DEL DOMINO E IL NAPOLI - La situazione è allo stato attuale delle cose. Poi è chiaro che se dovessero muoversi grossi calibri, da Cavani a Lewandowski, passando per Benzema, Suarez o Kane, allora gli slot verrebbero liberati e pure Icardi potrebbe finire nel vortice. Occhio al Napoli: De Laurentiis lo vorrebbe vestire d'azzurro e ci ha già provato qualche anno fa, quando era alle prese con la sostituzione di Higuain. E vista la rifondazione (oramai scontata) non c'è da chiudere nessun portone.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Inter, il dubbio Sensi e il turnover anticipato In vista del ritorno del campionato, l’unico vero dubbio che risiede nelle scelte di Antonio Conte è quello legato alla presenza di Stefano Sensi. Il protagonista assoluto di questo avvio di stagione dei nerazzurri è infatti reduce dall’infortunio che lo ha privato di gran parte del...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510