HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Juve, Agnelli: "Il FFP uno standard per tutti. Trasparenza essenziale"

19.09.2019 19:30 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 9327 volte
Fonte: dall'inviato Alessandro Rimi
TMW - Juve, Agnelli: "Il FFP uno standard per tutti. Trasparenza essenziale"

Grandi ospiti al convegno "Financial Fair Play, does it matter?", organizzato dell'Università Bocconi di Milano. Al fianco del presidente dell'Inter Zhang c'è anche Andrea Agnelli, omologo alla Juventus. Questo il suo pensiero: "Nel 2012 la UEFA ha iniziato a pensare come salvaguardare i conti dei club. Nel corso degli anni con il FFP ha limitato le spese, spesso più grandi degli introiti, perciò ecco che ha posto un occhio di riguardo sui bilanci. Il club pensa a quanti anni siano necessari per vincere, ma la regolamentazione è importante, le sanzioni sono importanti allo stesso modo. Adesso dobbiamo solo capire come evolvere ulteriormente per il bene dei club europei e per un calcio più equo. Oggi il FFP è una regola uguale per tutti. Uno standard al quale fare riferimento. La trasparenza è essenziale anche per i piccoli club e le piccole leghe".

Come un club può trasformarsi in un brand globale?
"Le possibilità dipendono dal mercato locale, dal livello dei broadcaster che in alcuni Paesi è ridicolo. Serve un lavoro collettivo per essere vendibili e appetibili al mercato mondiale. Il solo modo che abbiamo è crescere su più livelli. Se sei un brand globale, avrai anche un audience globale. Occorre reinvestire dalle plusvalenze su altri aspetti societari, migliorare l’immagine, renderla omogenea di modo che superi agevolmente le barriere continentali".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, il dubbio tattico per l'attacco: tridente oppure no? E’ la conformazione avanzata il vero nodo da sciogliere per il futuro prossimo del Torino di Mazzarri. Le ultime settimane prima della sosta hanno lasciato spazio al neo acquisto Verdi, che sembra avere costruito una buona intesa con Belotti al contrario di quanto accaduto nell’occasione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510