HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Parma, Barillà: "Con i nuovi arrivati si è alzato il livello"

20.07.2019 18:57 di Alessandro Tedeschi   articolo letto 2392 volte
Fonte: dall'inviato a Prato allo Stelvio, Sebastian Donzella
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato dai giornalisti presenti in ritiro a Prato allo Stelvio, Antonino Barillà ha fatto il punto sul ritiro e sugli obiettivi futuri del Parma: “Quando è arrivata la chiamata del Parma non ho potuto rifiutare, ho sposato subito il progetto anche grazie al mio rapporto con il direttore Faggiano. Ho sposato questo progetto e sono contento dei risultati che sono arrivati”.

Com’è andato questo ritiro?
“Abbiamo fatto un bel ritiro, abbiamo lavorato, scherzato, provato cose nuove. I ragazzi nuovi si sono integrati subito nel gruppo che è la forza che ci ha contraddistinto l’anno scorso, quindi abbiamo subito cercato di farli integrare il prima possibile”.

Lucarelli ha detto che i nuovi arrivati devono guardare ai “vecchi”:
“I nuovi ragazzi sanno che sono venuti in famiglia importante, il Parma è una squadra importante, sanno che c’è bisogno di dare sempre il massimo anche in allenamento e da come si sono presentati sembrano aver capito la nostra mentalità”.

Si riparte dal 4-3-3:
“Stiamo provando molte cose, siamo ancora all’inizio e in questo momento si predilige lavorare sulla forza, sulla durata e sull’intensità dell’allenamento. Poi piano piano metteremo in campo ‘i numeri’ ma ora l’importante è immagazzinare benzina per partire bene”.

La squadra quest’anno è già quasi al completo:
“Rispetto all’anno scorso si è riusciti ad allestire prima la squadra, stiamo cercando tutti di dare il nostro contributo per arrivare pronti alla prima di campionato”.

Nelle probabili formazioni ultimamente non apparivi ma in realtà hai dato il tuo contributo. Qual è il tuo segreto?
“Io continuo a lavorare sempre, dare il 100% e provare a mettere in difficoltà il mister. Le decisioni poi le prende lui e io sono sempre a disposizione per tutto”.

Hai appena rinnovato:
“Ho rinnovato, sono contento di rimanere”.

D’Aversa ti sta provando anche terzino:
“Io mi metto a disposizione per tutto, l’importante è dare una mano ai compagni e farsi trovare pronto quando si è chiamati in causa, poi se devo fare il terzino o il centrocampista cambia poco, bisogna metterci sempre il massimo impegno”.

Il ritorno di Inglese ha portato una ventata di ottimismo:
“Noi aspettavamo Roberto e scherzavamo anche via messaggi. Sapevamo che voleva il Parma, era ottimismo a riguardo, e così è stato. E’ stato bravo il direttore a portarlo qui”.

Sta nascendo un Parma nuovo, cosa ti aspetti dall’anno prossimo?
“Mi aspetto di ricominciare come abbiamo lasciato, con un grande gruppo perchè formando un gruppo importante alla lunga i risultati vengono quindi lavoriamo soprattutto su quello. Poi le qualità dei singoli non si discutono, sono arrivati giocatori importantissimi quindi sarà un punto a favore nostro”.

Con l’aumento della qualità qual è il problema che potreste trovare?
“Andremo a migliorare. Quando arrivano giocatori di qualità si alza il livello anche negli allenamenti e sicuramente andremo a migliorare quanto di buono fatto l’anno scorso”:

Perché il secondo anno è più duro del primo?
“Io vivo alla giornata, lavoro tutti i giorni al massimo per migliorare quanto fatto prima quindi andiamo avanti giorno per giorno”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Ag. Sousa: "Lo sponsor pensi alla cucina e parli di torte" In Francia ma non solo stanno tenendo banco le polemiche legate alla figura di Paulo Sousa. Infatti, il responsabile dello sponsor del Bordeaux BISTRO Marc Vanhove, ha di recente rilasciato delle dichiarazioni nelle quali mette in dubbio il curriculum del tecnico lusitano. A questo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510