Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
TMW - Parma, Kurtic: "Prendiamo le cose positive. Fuori a testa alta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 20 gennaio 2020 00:09Serie A
di Alessandra Stefanelli
fonte Dall'inviato Giovanni Albanese

tmwParma, Kurtic: "Prendiamo le cose positive. Fuori a testa alta"

Il centrocampista del Parma Jasmin Kurtic ha commentato così in zona mista, ai microfoni di TMW, il ko subito oggi in casa della Juventus: “C’è rammarico? No, sono soddisfatto dei quello che si è fatto e di come si è preparata la partita. In tutte e due le fasi abbiamo fatto abbastanza bene, dobbiamo essere contenti, prendere le cose positive e portarle alla prossima partita che sarà molto importante per noi”.

Non siete andati in grande sofferenza.
“In settimana si cerca di preparare nei minimi dettagli soprattutto le gare contro squadre come la Juve e noi siamo stati compatti, concentrati, abbiamo avuto il giusto approccio e atteggiamento. Meritavamo qualcosa in più perché abbiamo creato tanto contro una squadra come la Juve”.

Come ti trovi in questa posizione?
“Mi trovo bene, bisogna sacrificarsi molto per i compagni, per la squadra, solo così ti puoi inserire bene e dare il contributo che serve alla squadra. Il mio ruolo è la mezzala, ma accetto ogni decisione del mister e do il massimo per aiutare i miei compagni per arrivare all’obiettivo che serve al Parma”.

Cosa vi siete detti dopo la partita?
“C’era rammarico, rabbia, ma era una rabbia positiva. Siamo stati dispiaciuti, ma le teste erano su. Siamo stati bravi a tenere la gara e a sfruttare quello che c’era da sfruttare. Dobbiamo prendere ciò che di buono c’è stato e pesare alla prossima patita”.

Come si prepara la sfida contro l’Udinese?
“Oggi siamo usciti a testa alta, ma contro l’Udinese bisogna dare qualcosa in più. Sappiamo che l’Udinese è una squadra molto forte e che riparte, dobbiamo essere concentrati e giocare bene la palla, sfruttando le occasioni che oggi non abbiamo sfruttato”.

Ve la siete giocati a viso aperti contro la Juve.
“Sicuramente è merito del mister e del suo staff. In settimana si lavora molto bene, soprattutto alla fine abbiamo creato tanto e ciò significa che siamo bene”.

Il rammarico è di aver subito subito il secondo gol della Juve.
“Sì potevamo tenerla di più, portarla più avanti, ma giocavamo contro una grande squadra che reagisce subito. Non siamo stati bravi a difenderla, ora alziamo la testa e pensiamo alla prossima”.

Il vantaggio sulla zona salvezza?
“Sicuramente bisogna sempre lavorare anche se hai un punto di vantaggio, bisogna lavorare con la testa giusta e dare sempre il massimo perché non siamo ancora arrivati all’obiettivo. Quando ci arriveremo penseremo al resto”.

Primo piano
TMW News: Guardiola e la fedeltà al City. Genoa, la cura Nicola
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000