HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie A

TMW RADIO - Davids: "Juve-Champions? Le ultime due finali... sfiga"

Scarica l'app di tmwradio.com dagli store é gratis e sarai sempre aggiornato in tempo reale sul calcio
12.09.2017 08:34 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 32691 volte
© foto di Ufficio Stampa Monta Juniors

Finisce l'intervento di Davids a TMW Radio

Sul futuro. "Io adesso ho il patentino, posso fare l'allenatore. Per me è importante la squadra giusta, voglio insegnare delle cose e non andare da una parte all'altra. Devi avere il club giusto che è una strada lunga, ma bella".

Sui giovani. "Alle volte sono gli allenatori che fanno perdere la voglia ai giovani. Non credo che i bambini vogliano solo correre. Il calcio italiano... non posso dire questo, in nazionale fanno sempre bene".

Sul progetto. "Noi giochiamo sulla strada, come un freestyle. Quando loro vanno a casa non hanno bisogno di cambiare, se vuoi giocare a calcio-calcetto, oppure andare a scuola. Noi avvisiamo sempre i giovani, è calcio di strada ma li facciamo andare a scuola, trovare un lavoro... ci sono molti giovani, in Olanda, che non possono giocare in una squadra. Il campo è piccolino ma devi essere tecnico. Quando cadi... devi incassare, come la vita".

Sulla Champions e le finali. "Le ultime due finali... è sfiga, perché giocavi contro le squadre più forti del mondo. Potevi anche vincere, però poi vedi la differenza. Una squadra come il Chelsea può vincere la Coppa Campioni, quando l'ha vinta non erano i migliori".

Su Barcellona-Juventus. "E' bello da calciatore, quando giochi contro una squadra molto forte sai dove sei. Dybala-Messi? Non c'è paragone, il secondo fa 90 gol all'anno, il primo ha talento ma non puoi mettergli già questa pressione. La corona è troppo pesante. Messi nelle partite decisive fa quasi sempre gol, Dybala deve crescere".

Sul gioco: "Il calcio è cambiato, è più forte, più dinamico... posso fare l'allenatore".

Sulla mancanza del gioco. "Mi piace giocare con bambini, con persone diverse. Imparano da noi. Abbiamo fatto tanta strada. Questi ragazzi ora hanno futuro".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Gianluca di Marzio: “Il mercato non dorme mai...la raffica della notte” Il Milan è su Benzema e lunedì scorso c'è stato un incontro a Milanello per il francese del Real Madrid con i rappresentanti dell'attaccante e l'intermediario Ludovic Fattizzo. Incontro con Mirabelli e Gattuso, che ha già avuto un colloquio con lo stesso Benzema che ha dato disponibilità...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy