HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

TMW RADIO - Lucchesi: "Ancelotti via per il bene di tutti. Sarri maturo"

12.11.2019 21:15 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 7565 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Fabrizio Lucchesi, dirigente sportivo e generale, a TMW Radio:

Sulla situazione del Napoli:
​​​​​​​"A Napoli sotto la cenere covava qualcosa. C'è un po' di malumore. Qualche rinnovo non fatto, qualcuno che voleva andare via e delle ambizioni eccessive. Il giocatore ama solo il contratto. L'alternativa è rifondare la squadra. Non so cosa farà Ancelotti, se dovesse succedere un ribaltone andrà via anche lui. Per il bene di tutti, è meglio che ognuno prenda una strada diversa. Giocattolo rotto? È compromesso. L'unica medicina sono le vittorie, ma se non c'è unione non arrivano".

Può andare su Gasperini il Napoli?
"Gasperini poteva già andare via quest'anno, è rimasto perché Percassi lo sta trattando bene e lui è una persona riconoscente. È uno dei professionisti più importanti del momento".

Sul lavoro di Marotta all'Inter:
"Devo fargli i complimenti, sta gestendo questa vicendo con un'intelligenza sopraffina. Conte avrebbe potuto risparmiarsi quest'uscita pubblica, l'avrebbe potuta fare dentro una stanza. A Marotta non credo sia piaciuta, ma conosce Conte e sapeva che che carattere ha. All'Inter manca qualcosa, ma anche a tutte le altre".

C'è un caso Florenzi alla Roma?
"Non sono contenti entrambi: la società per le prestazioni del giocatore e lui del suo impiego. Vediamo cosa succede nelle prossime settimane, ma a gennaio mi sembra difficile che possa andare via. A giugno più probabile. Fonseca è stato bravo a calarsi nella realtà, va apprezzata la sua prontezza. La Roma sta facendo qualcosa forse al di sopra delle proprie possibilità".

Sul Cagliari:
"Bravi tutti, c'è tutta gente che lavora fino a che può. Hanno venduto Barella e hanno preso tanti giocatori da valorizzare. Complimenti a tutti".

TI aspettavi quest'inizio da Montella?
"Per me era una squadra da metà classifica. Hanno iniziato un lavoro che dovrà essere sviluppato negli anni. Castrovilli è maturato tanto, ma ha giocato due anni in B. Altri erano in Primavera. Delle volte a chiedere troppo ai giocatori si rischia di consumarli. Su questa base vanno aggiunti 4-5 elementi a stagione per crescere. L'ambiente viola non è facile, servirebbe più unità di intenti. Montella o lo aspetti o lo cambi, non che dopo ogni sconfitta si ripropone il solito dilemma. Chiesa? Se non fosse arrivato Commisso, sarebbe stato venduto. Credo che comunque lo cederanno il prossimo anno".

Sarri e Ronaldo?
"È più facile fare queste cose alla Juventus, una società forte e seria che ti supporta. Sarri ha dimostrato di essere maturo. Ronaldo ha fatto questo film, ma è molto intelligente e credo sia tutto passato".


Fabrizio Lucchesi, dirigente, sul Napoli, Conte, Paulo Fonseca, Florenzi, la Fiorentina e il futuro di Chiesa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato a centrocampo? Sarri: "Intanto proveremo Bernardeschi" Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio, il tecnico della Juventus Maurizio Sarri ha risposto anche ad una domanda precisa sul mercato a centrocampo (considerando anche la lunga assenza di Khedira): "Qualche innesto a gennaio? Io da allenatore devo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510