HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

Torino, ag. De Luca: "Può restare o scendere in B: è ancora presto"

16.05.2019 17:06 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 3398 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gianluca Mancini, agente di Manuel De Luca, attaccante classe ’98 di proprietà del Toro, ne ha parlato così a TorinoGranata.it: "Siamo contenti, a livello personale ha fatto un’ottima stagione. E’ stato il primo vero anno di serie C, nella scorsa stagione aveva iniziato ad “assaggiare” la categoria con il prestito da gennaio al Renate. Se guardiamo le statistiche degli altri Under 23 in Lega Pro per occasioni avute/occasioni realizzate, Manuel è stato il migliore di tutti e tre i gironi. Siamo pienamente soddisfatti per come è andata la stagione ed è pronto per il salto di categoria. L’estate scorsa era stato voluto fortemente dal mister D’Agostino, poi a febbraio è arrivato Colombo: Manuel non ha sofferto il cambio di allenatore, anzi. E’ stato bravo prima a guadagnarsi un posto da titolare, poi a tenerselo stretto fino a fine anno. E i numeri parlano chiaro, 38 presenze su 42 partite stagionali dell’Alessandria sono tante".

Il futuro non è ancora deciso - "Adesso termina il prestito all’Alessandria e torniamo al Toro, poi si vedrà. Sicuramente dovrò parlare con i dirigenti granata per capire quali sono le prospettive di Manuel sotto la Mole, a seconda di come andrà l’incontro valuteremo le diverse possibilità. Potrebbe partire in ritiro con la prima squadra, o magari cercheremo qualche altra sistemazione in serie B: in ogni caso, in questo momento è prematuro parlarne".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Juventus, Mourinho non sarà l’allenatore. Nonostante il pressing di CR7 Non sarà José Mourinho il nuovo allenatore della Juventus nonostante negli ultimi giorni vi sia stato il pressing del connazionale Cristiano Ronaldo per convincerlo a sposare la causa bianconera. Il campione portoghese avrebbe inoltre raccomandato Mourinho, che lo allenò ai tempi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510