HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Serie A

Torino, Berenguer e Baselli dall'inizio. Zaza ancora dalla panchina

16.09.2018 07:20 di Marco Spadavecchia  Twitter:    articolo letto 1995 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Alcuni ritocchi ma non troppi: il Torino che affronterà oggi l'Udinese in Friuli ripartirà dalle certezze viste all'Olimpico con la Spal. Dalla solida difesa composta da Izzo, N'Koulou e Moretti, da Iago Falque e Belotti con Soriano tra le linee, quasi certamente in un inedito 3-4-2-1 in compagnia dello spagnolo. E dalla mentalità, la medesima apprezzata da Mazzarri nel corso di questo nuovo corso granata: "Se prima si poteva pensare che un giocatore venisse qui per essere valorizzato, adesso è diverso e i giocatori lo sanno. Tutto il resto è aria fritta" le parole dell'allenatore presentando il match. Riguardo alla formazione, sulla sinistra difficile vedere Aina dal primo minuto: l'ex Hull City è stato convocato ma non è al meglio. E con Ansaldi anche lui in ripresa (non convocato) c'è pronto Berenguer. Ancora presto per Zaza. "Sono contento che abbia giocato in nazionale - ha aggiunto Mazzarri - ma noi conosciamo i valori dei suoi test in gruppo. Non basta rimanere in campo per 90', bisogna avere anche il ritmo e l'intensità per farlo. La rosa più competitiva significa per me avere l’imbarazzo della scelta". Qualche dubbio riguarda anche Rincon, al lavoro da soli due giorni con il gruppo dopo la trasferta con la sua Venezuela: partirà dalla panchina, al suo posto dovrebbe cominciare Baselli. "Sappiate che il 3-4-3 si può fare anche con due trequartisti e una punta, oppure alzando gli esterni. L'anno scorso Baselli e Rincon erano quasi inamovibili, adesso non è più così perché il potenziale è cresciuto". Sull'Udinese, infine: "Affrontiamo una squadra come l’Udinese che ha battuto in casa la Sampdoria, e questo è un dato oggettivo. Noi sappiamo comunque come comportarci nella fase attiva e in quella passiva. Servirà ferocia per non dare coraggio al nostro avversario".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Il volto nuovo

Primo piano

TMW - Benevento, si va verso la conferma di Bucchi: le ultime Avanti con Christian Bucchi. Sembrano queste le indicazioni in casa Benevento dopo la sconfitta di oggi contro lo Spezia. La società secondo quanto filtra in questi minuti pare orientata a proseguire con il suo tecnico per cercare di riprendersi al più presto dal momento non particolarmente...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy