HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

Torino è espugnata: il Parma aggancia i granata, altro show di Gervinho

10.11.2018 16:58 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 14136 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il Parma fa tris: non di gol ma di imprese. Dopo aver espugnato la Milano nerazzurra e la Genova rossoblù, i crociati stendono anche il Torino a domicilio, raccogliendo tre punti fondamentali in ottica salvezza visto che ora i punti di entrambe le squadre sono 17. Decidono la sfida le due reti messe a segno nel primo tempo dai ducali, molto più vicini al gol dei granata anche nella ripresa comunque: inutile, ai fini dell'assegnazione del successo, la rete siglata da Baselli poco prima della pausa.

L'ONDA GIALLOBLÚ - Passano sabito gli ospiti, sfruttando una difesa di casa molto distratta, che concede tre occasioni pericolosissime in appena otto minuti. Al quarto tentativo ecco il gol, con Nkoulou e Izzo che pasticciano in area su pressione di Gervinho, il quale raccoglie la palla vagante e beffa Sirigu sul primo palo. I granata si gettano a capofitto alla ricerca del pari, ma Belotti si divora un comodo 1-1 a un metro da Sepe, sparando alto da posizione regolarissima. Ma il Toro non c'è all'ennesimo affondo ducale, crolla: bell'azione corale dei crociati, con Gervinho che lancia la sovrapposizione di Gagliolo, cross al centro rasotezza e tocco immediato verso la porta di Inglese, da grande attaccante. Sirigu è battuto, per la seconda volta.

DENTRO ZAZA, ANZI NO - Mazzarri non ci sta e prova a scuotere una squadra troppo brutta per essere vera: Simone Zaza è la mossa per cercare di mettere in difficoltà il Parma, ma Baselli ferma tutto. Nel modo migliore possibile, per il Toro, con il gol che riapre la sfida: il centrocampista granata risolve una mischia accesasi davanti all'area di rigore ospite con un destro violento e preciso su cui Sepe non può davvero nulla.

TORO MATATO - Centoventi secondi dopo il calcio d'inizio della ripresa, tocca finalmente a Zaza: Toro col 4-4-2 dove De Silvestri e Aina arretrano sulla linea di difesa e Soriano si sposta a sinistra. Per il nuovo entrato pessimo ambientamento: su una palla persa nella metàcampo avversaria parte il contropiede 3 vs 2 del Parma, sciupato clamorosamente da Inglese a tu per tu con Sirigu, salvato dalla traversa. Il Toro risponde con una bella occasione creata da Berenguer, abile nello smarcarsi e provare il tiro radente, con Sepe non perfetto nella respinta. Ad andare vicini al tris sono però gli ospiti, ancora con Gervinho e poi con Gagliolo, due volte.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Inter, novanta minuti prima della svolta: tra Conte e mercato Festa o guerra? La tifoseria nerazzurra ha idee chiare ma controverse rispetto a quanto accadrà al prossimo turno di campionato. Novanta minuti paradossali, in cui l’attuale condottiero Spalletti si accomiaterà dall’universo nerazzurro, cercando di conquistare l’accesso ad una Champions...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510