Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Torino, Giampaolo: "Siamo nella condizione di poter sbagliare poco o niente"

Torino, Giampaolo: "Siamo nella condizione di poter sbagliare poco o niente"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 28 ottobre 2020 17:53Serie A
di Pietro Lazzerini
fonte Emanuele Pastorella

Marco Giampaolo, allenatore del Torino, ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria per 3-1 contro il Lecce in Coppa Italia ottenuta ai tempi supplementari: "Avevamo più obiettivi e il primo era il passaggio del turno. Poi dovevamo valutare i giocatori che hanno giocato meno. E' stata una partita sofferta ma partite semplici non ce ne sono. La squadra è stata brava a centrare l'obiettivo. Ora pensiamo alla prossima".

A che punto siamo sul rendimento di chi ha giocato male e sul progetto Giampaolo?
"Potevamo risparmiarci l'ultima mezz'ora. Dobbiamo lavorare e dobbiamo mettere a posto tante cose. Dobbiamo migliorare la fase di non possesso collettiva, però oggi abbiamo dato spazio anche a chi ha giocato poco o niente. Era necessario mettere minuti nelle gambe di più giocatori possibili. Il campionato è lungo e il Covid ci minaccia anche a poche ore di ogni partita. Belotti non stava bene ed è rimasto fuori e ci siamo arrangiati in avanti facendo comunque il massimo".

Il turn over non aiuta la crescita del progetto tecnico?
"Solo il tempo e il lavoro ci daranno le risposte. Dovevamo dare continuità al risultato del weekend per migliorare l'autostima. Siamo nella condizione di poter sbagliare poco o niente".

Una vittoria che dà morale?
"Il passaggio del turno non era scontato, il Lecce giocava in A l'anno scorso. Questi sono scontri che la storia dimostra che sono ostici. L'obiettivo era passare il turno. Non mi nascondo mai dietro una sconfitta o dietro una vittoria. Mi piace vedere i contenuti di una partita. La partita contro il Sassuolo mi è piaciuta molto, oggi mi sono piaciute meno altre cose e dobbiamo lavorare molto. Avevamo tanti giocatori adattati e tanti che giocavano per la prima volta".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000