HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Torino, i giorni di Nkoulou: il difensore "vede" il Milan

24.09.2019 09:15 di Emanuele Pastorella   articolo letto 2566 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il lungo calvario è terminato, Nicolas Nkoulou è pronto a tornare. Trentacinque giorni dopo l’ultima sua apparizione, lo scorso 22 agosto nell’andata del turno play-off di Europa League contro il Wolverhampton, il difensore rivestirà la maglia granata. Per giovedì, infatti, sarà convocato: Walter Mazzarri lo ha fatto capire già nella conferenza pre-Sampdoria, quando in sala stampa era nuovamente calato il gelo per l’ennesima esclusione. Perché aveva lasciato grande stupore la scelta di lasciarlo a casa, visto che da una settimana aveva ripreso a lavorare regolarmente insieme al resto dei compagni dopo i 23 giorni vissuti da separato in casa. “Fossi in stato in emergenza lo avrei chiamato” aveva rivelato l’allenatore del Toro, al quale evidentemente bastavano i vari Lyanco, Djidji e Bremer per affrontare i blucerchiati. Giovedì, invece, Nkoulou vivrà nuovamente l’emozione della prima volta: e al Filadelfia sta provando a convincere Mazzarri a concedergli una chance.

Soliti problemi – Pure a Genova, infatti, la difesa granata ha faticato non poco. La rete di Gabbiadini, seppur viziata da una lieve irregolarità dell’attaccante su Lyanco, è arrivata da un chiaro errore del brasiliano, che ha tardato il rinvio del pallone. Anche lui ha dimostrato di non essere pronto al 100% per poter guidare la retroguardia del Toro, come già era capitato con Djidji e Bremer. E contro il Milan? Gli esperimenti nel quartier generale proseguono, il tecnico sta studiando la soluzione migliore. E, tra queste, c’è anche la possibilità di rivedere Nkoulou. Nessuno vuole sbilanciarsi, di fatto oggi sarà il primo allenamento vero post-Sampdoria visto che ieri è stato svolto soltanto un lavoro di scarico. “Ma non può essere in condizioni ottimali, ha lavorato a parte per 23 giorni” ammoniva lo stesso Mazzarri prima di partire per Genova. Tra oggi e domani i test decisivi, Nkoulou cerca una maglia da titolare


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

La promessa di Paratici: "CR7 non lascerà la Juve a fine stagione" Cristiano Ronaldo non lascerà la Juventus la prossima estate. A dichiararlo, in occasione del 'Premio Scopigno, il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici: "Ronaldo via tra un anno? Assolutamente no. È molto concentrato - riporta 'Lalaziosiamonoi' - sugli obiettivi personali...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510