HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Torino, il punto sul mercato granata di Fabio Lupo

'Per Rosina non ci sono problemi'
03.08.2007 08:17 di Appi .   articolo letto 6395 volte
Fonte: di Marina Beccuti per toronews.net

Fabio Lupo sta lavorando in silenzio come nuovo direttore sportivo, ma è sempre disponibile a fare due chiacchiere su questo Toro che sta nascendo, dove le basi gettate sembrano già dare dei buoni frutti.

Come stanno andando questi primi mesi al Torino?
"Molto bene, ho subito avuto un rapporto positivo con tutte le componenti, in particolare con il presidente, che è una persona disponibile, affabile ed entusiasta. Ottimo anche il rapporto con lo staff tecnico, la squadra e mi sento di dire anche con la stampa".

Ci rinfresca la memoria riguardo alla sua carriera calcistica?
"Ho giocato tra A e B, esattamente nel Cesena, Campobasso, Bari, Ancona, Avellino".

Che giudizio dà il direttore sportivo Lupo sul calciatore che è stato?
"Posso dire di essere stato un buon giocatore, con facilità di corsa, buona intelligenza tattica, dotato di una discreta tecnica e abile a ricoprire più ruoli. Abitualmente giocavo da centrocampista, sia centrale che laterale, ho fatto anche il difensore centrale e mi è capitato pure di fare il portiere una volta. Successe in Brescia-Ancona 2-0, in cui fu espulso Nista, che tra l'altro è stato al Toro, ed io lo sostituii".

Tornando al suo ruolo attuale, qual è la situazione di Muzzi?
"Sta riflettendo, vorrebbe entrare nel settore giovanile del Toro, ma allo stesso è tentato di giocare ancora, visto che gli stanno arrivando delle offerte. Ma è una questione che riguarda solo lui".

Quale sarà il futuro di Franceschini, Cioffi e Melara?
"Sono tre giocatori che hanno richieste sia in A che in B, Franceschini in particolare ha opportunità nella massima serie, dopo l'Atalanta si è fatto avanti anche il Genoa. Melara e Cioffi pure hanno delle squadre a loro interessate, anche se il primo ha già rifiutato delle opportunità".

Il mercato del Toro cosa riserva ancora per il futuro?
"Ora siamo attendisti. Siamo soddisfatti di quanto fatto, a inizio mercato in dieci giorni abbiamo portato a termine operazioni importanti. Ora aspettiamo di giocare le prossime amichevoli, che saranno importanti per valutare l'effettivo valore della squadra e se occorrono dei ritocchi".

Ci saranno più operazioni in uscita o in entrata da qui al 31 agosto?
"Direi più in uscita, bisogna anche sfoltire i ranghi. Arrivare ad un massimo di 24/25 giocatori, che è il numero preferito dagli allenatori, Novellino compreso. Non escludo che ci possano essere degli eventuali scambi".

Che giudizio dà sul calendario del Toro?
"Direi equilibrato, con un avvio che ci darà la possibilità di mettere subito alla prova la nostra forza reale. Il derby arriverà dopo 5 partite, per cui saremo già rodati".

Come sta andando la trattativa per il rinnovo del contratto di Rosina?
"Il rapporto è tranquillo e sereno. Presto ci incontreremo ed affronteremo la situazione. Ma non ci sono problemi, lui vuole rimanere e noi lo vogliamo tenere".

Sono arrivate delle proposte serie da parte di altre squadre per il fantasista?
"E' un giocatore giovane ed interessante, è salito alla ribalta, ma a dire il vero offerte vere e proprie non ne sono mai arrivate, anche perchè noi l'abbiamo sempre detto che era incedibile".

La squalifica di Di Michele può cambiare il mercato? Occorre o no correre ai ripari?
"Quando l'abbiamo preso eravamo al corrente di questo problema. Direi che non è necessario ricorrere ad altri acquisti in questo senso, il giocatore, scontata la squalifica, tornerà subito al suo posto".

Si aspettava più o meno mesi di squalifica per Di Michele?
"Tre mesi sono in linea secondo le nostre previsioni".

Stellone ha più chance di rimanere proprio a causa della squalifica di Di Michele?
"Il centravanti ha alcune buone opportunità di mercato, alla fine potrebbe decidere di andare via, per non rischiare poi di fare panchina".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Serie A, come cambia la classifica: Napoli a -6 dalla capolista Juventus In attesa di Genoa-Milan e Juventus-Chievo, si è giocata anche l'ultima sfida di questa domenica valida per il 20° turno di Serie A. 2-1 il risultato a favore del Napoli, trascinato dalle reti di Callejon e Milik contro quella di Immobile. Questa la classifica aggiornata: Juventus...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->