HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Serie A

Torino, Mazzari vuole Verdi per l'attacco. Ma spunta anche Pinamonti

22.06.2019 16:53 di Tommaso Bonan   articolo letto 11591 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

L'edizione odierna di Tuttosport sottolinea come tanti siano ancora i punti interrogativi nella caccia al bomber per quanto riguarda il Torino. Dall'incertezza sul futuro di Zaza, passando per la fase di stallo legata all'imminente passaggio di consegne fra Petrachi e Bava negli schemi dirigenziali, fino ad arrivare all'attesa di un possibile ripescaggio in Europa League.

Le opzioni in attacco - Cutrone è un profilo gradito ai granata, sebbene la cifra richiesta dal Milan venga per ora considerata estremamente alta, ma non è ancora una priorità assoluta. Questo perché, per il fronte offensivo, il Toro sta continuando a giocare su più tavoli. L'affare più caldo resta quello di Simone Verdi, ritenuto un jolly offensivo funzionale per il gioco di Mazzarri e il cui arrivo non chiuderebbe le porte all'acquisto di una punta centrale, senza dimenticare le candidature di Christian Kouamé (c'è però il Bologna molto avanti) e Gianluca Caprari (nel mirino del Sassuolo).

Il nome nuovo - Ma il club di Urbano Cairo avrebbe anche inaugurato un timido sondaggio con l'Inter per Andrea Pinamonti, valutato 25 milioni, esattamente come Cutrone. Ma il nome del gioiellino classe ‘99 inizierà a circolare prepotentemente solo dopo il parere definitivo di Antonio Conte, che vuole vederlo all’opera nel ritiro di Lugano con l’Inter


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Bosco: c'è qualcosa di innaturale nel rapporto Juve-Milan C'è qualche cosa di innaturale nei rapporti tra Juventus e Milan. Dalla vicenda Bonucci, in poi ... Bonucci litiga con Allegri, finisce su uno sgabello, a fine stagione va – strapagato- a Milano. C'è il duo Fassone – Mirabelli al Milan, tribuni di un cinese rimasto a tutt'oggi,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510