VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Serie A

Totti: "Morirò a Roma. Ero vicino alla Samp, poi sarei finito altrove"

26.11.2016 17:19 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 29780 volte
© foto di Federico De Luca

Lunga e interessante intervista concessa da Francesco Totti a Sky Sport, alla rubrica I Signori del calcio. Queste alcune parole rilasciate dal numero 10 della Roma.

Continui a essere innamoratissimo a prescindere di Roma? "Sono romano, cresciuto a Roma e morirò a Roma, parliamo di una delle città più belle del mondo. Non scarico niente su nessuno, purtroppo questo è quello che passa il convento, bisogna prendere le cose positive e quelle negative".

Spalletti dice che ti alleni ancora con più entusiasmo. "Un lavoro di più rispetto a quello che facevo prima, quando hai 25 anni passi sopra a delle cose importanti, che però ti sembrano superficiali. Penso a quello che facevo prima e penso che potevo far meglio. Con l'esperienza acquisisci tante cose che prima non facevi".

La sensazione è che ti stia frullando nella testa l'idea di fare l'allenatore. "Ho detto che potrei fare l'allenatore perché vedendo gli ex compagni che smettono, il passo successivo è quello. Ma non ci penso, non ho il carattere, sono troppo buono. Però vedendo alcuni ex giocatori che fanno gli allenatori..."

Col tempo si può cambiare. Montella? "Già lo vedevo come allenatore. Inzaghi, Materazzi, Cannavaro non pensavo potessero fare gli allenatori. Conoscendoli caratterialmente li vedi come dirigenti, invece man mano che passa il tempo lo fanno quasi tutti. Si vedrà quando metterò questi benedetti scarpini al chiodo".

Con Bianchi potevi andare alla Samp? "Sì, era fatto quasi tutto".

Hai immaginato una vita lì? "Se fossi andato alla Sampdoria sarei andato poi a una squadra più ambita. Avevo più possibilità di andare al Manchester, al Real, al Barcellona, alla Juve. Qui ho preso una decisione, ho voluto mantenerla al 100%, quella di indossare un'unica maglia per rispetto mio e ai tifosi. Questo mi ha gratificato tantissimo, un successo di vita".

A quale figura potresti fare riferimento? "Mi potrei identificare in Lippi. Mi piace caratterialmente".

Se fossi in panchina oggi, come giocherebbe la Roma di Totti? "4-2-3-1, mi piace offensivo".

Qualcuno di questi finirebbe in panchina? "Qualcuno sì, ma nella rosa possono starci parecchi. Se faccio l'allenatore, devo scegliere una squadra per poter vincere, se ho la possibilità di fare una squadra forte, la faccio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Sampdoria, Jach si allontana: scatto dell'Ingolstadt Jaroslaw Jach e la Sampdoria, un affare che sembrava destinato a chiudersi positivamente. E invece, al momento, si registra una frenata importante. Perché il difensore - che era stato proposto inizialmente al Genoa - dovrebbe andare in Germania. Scatto forte dell'Ingolstadt, contatti...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, PROBABILI FORMAZIONI 21^ GIORNATA --in aggiornamento-- AGGIORNATO 18-01-2018  ORE 16:40 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 18 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.