HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Triennio Sarri: pronto il rinnovo a 4mln. Il dopolavoro solo è un ricordo

16.05.2018 17:00 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 18916 volte
© foto di Federico De Luca

L'antidivo per eccellenza, colpa (si fa per dire) del suo look e del suo atteggiamento da allenatore vecchio stampo. Un merito, se consideriamo la sua carriera partita quando la mattina lavorava in banca e dove è riuscito a portare questo Napoli, in attesa dell'esito del colloquio avvenuto oggi col presidente Aurelio De Laurentiis (Clicca qui per il live). La fiducia sulla permanenza di Sarri a Castel Volturno è aumentata nelle ultime ore, con la proprietà partenopea disposta a riconoscere all'allenatore nato a Bagnoli un ingaggio da quasi quattro milioni di euro a stagione più bonus.

Uno stipendio da top coach, meritato per il lavoro fatto nelle ultime stagioni che gli è valso anche l'interesse di club europei più che blasonati come Chelsea e Borussia Dortmund, in linea anche con la volontà espressa da Sarri un anno fa in conferenza (“Col prossimo contratto vorrei arricchirmi”). Un desiderio lecito per chi è partito dal basso e allenava nel tempo libero, che a Empoli ha riconosciuto la posizione di privilegiato (“Mi pagano per fare una cosa che avrei fatto la sera, dopo il lavoro e gratis. Sono fortunato“). Con la probabile fumata bianca, il Napoli continuerà dunque il progetto avviato nel 2015: Sarri alla guida e un grande obiettivo, lo Scudetto, da riportare all'ombra del Vesuvio.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Italia femminile, luci e ombre con il Cile. Ma è quel che serve per crescere L’Italia è partita col piede giusto in questo 2019 che porterà alla Coppa del Mondo. Contro il Cile, nella prima amichevole dell’anno, infatti le ragazze di Milena Bertolini hanno colto una vittoria importante e meritata al di là dell’andamento del risultato. Le azzurre, contro una...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510