HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Udinese: il punto sul mercato e alcuni casi da risolvere

30.07.2009 07:07 di Redazione TMW.   articolo letto 6570 volte
Fonte: di Monica Valendino per udineseblog.it
Antonio Di Natale
© foto di Giacomo Morini

Il mercato bianconero non è terminato: specie in uscita ci si aspetta un deciso sfoltimento della rosa. Ma i soldi che circolano non sono molti, e le richieste bianconere molte volte rimangono inarrivabili per molti club. 
E' successo questo anche per Di Natale: i 10 milioni chiesti sono attualmente troppo per il Parma (unico pretendente accreditato, dopo che il giocatore ha garbatamente detto no al Napoli. Gli emiliani arriverebbero si e no a 8, troppo pochi per convincere Pozzo.
Quindi Di Natale rimarrà a Udine, a giocarsela con Sanchez sul centro sinistra dell'attacco, visto che dall'altra parte Pepe sembra un un inamovibile di Marino. 
Starà al tecnico riuscire a farli convivere senza polemiche nell'anno del Mondiale.

I CASI - Sul sito della Lega Calcio non appaiono depositati i contratti di Caruso e Orellana: questo fa quindi pensare che saranno loro (insieme a Sforzini che potrebbe finire al Bari o al Cagliari) a lasciare Udine. L'argentino potrebbe andare in prestito al Chievo, ma anche lo stesso Cagliai alla fine potrebbe essere un aspirante. Il cileno dovrebbe invece andare - sempre in prestito - ai messicani del Cruz Azul. Rimangono i dubbi su queste operazioni, specie su quella di Caruso, che fin qui non ha incantato, e che comunque sarebbe chiuso in avanti.
Intanto anche Nyom, terzino destro, il cui contratto è stato regolarmente depositato, finirà al Granada, il nuovo amore di Pozzo. Lo seguirà il giovane Ighalo.

Tutto da decifrare il destino di Berisha: lo svizzero fin qui non ha impressionato, e col dietrofront su Zimling (rimarrà certamente a Udine), è possibile che venga girato in prestito o in comproprietà.
Intanto un altro 'caso' di mercato si è risolto: l'italo argentino Forestieri è stato girato al Malaga, e la comproprietà bianconera ceduta al Genoa.

ALTRE OPERAZIONI - In uscita c'è quasi certamente anche Domizzi: il Parma - a differenza che per Di Natale - sta accellerando e a breve ci dovrebbe essere la comunicazione ufficiale: si parla di prestito.
Operazione D'Agostino: inutile dire che le parole di circostanza di questi giorni celano il fatto che se arriva l'offerta giusta il mediano è prontissimo ad anadrsene. Per ora questa offerta non c'è stata. Dopo il tira e molla con la Juve è spuntato il Real. Che però preferisce Xabi: entro oggi dovrebbe riuscire a prenderlo, altrimenti potrebbe anche rifare un pensierino per il bianconero. 
Ma ieri è spuntata nuovamente anche l'ipotesi Milan, nel caso i rossoneri cedessero Pirlo. Operazione complicata (quella di Pirlo) perché il buon Leonardo si arrabbierebbe non poco dopo che Kakà è stato ceduto e soprattutto dopo che gli acquisti previsti non sono arrivati.

Intanto per rimanere nel giro, registriamo anche la voce proveniente da Liverpool che vorrebbe Inler a sostituire Xabi nel caso lo spagnolo tornasse in patria. Mission impossible? No, visto che è la stessa società bianconera a ribadire sempre che se l'offerta è giusta nessuno è inamovibile. Per cui da qui al 31 agosto tutto è ancora possibile. L'unica cosa certa è che questa rosa va sfoltita: lo ha chiesto più volte lo stesso Marino.
Questo quanto evidenziato da Monica Valendino per Udineseblog.it.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW News - Inter, i 50 milioni di Perisic. Lazio tra Zappacosta e Wesley Edizione odierna del TMW News interamente dedicata al mercato, con le mosse di Inter, Lazio e Napoli in primo piano. Il futuro di Perisic, i possibili colpi in entrata di Tare e le mosse di Giuntoli per il centrocampo della squadra di Ancelotti, ma non solo. Presenti anche interviste...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->