HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Udinese, niente Alexis Sanchez fino a settembre?

22.07.2008 12:24 di Andrea Losapio   articolo letto 13676 volte
Fonte: Udineseblog.it

In arrivo clamorose novità sul traferimento di Alexis Sanchez: il quotidiano La Tercera (uno dei più importanti del Paese) è uscito oggi con la notizia che un ricorso legale potrebbe rimandare il debutto del Nino Maravilla almeno fino al 30 settembre. Cattive notizie provenienti da Calama per Alexis Sanchez, dal momento che un conflitto legale tra l'impresario Pablo Tallarico con il suo attuale rappresentante, Fernando Felicevich potrebbe impedire il debutto con la maglia dell'Udinese in Serie A almeno fino alla fine di settembre.
Tallarico è stato socio di Felicevich durante la negoziazione del trasferimento che ha portato Sanchez in Friuli. Le informazioni sono state rilasciate dalla dirigenza del Cobreloa che ha rivelato "una denuncia formale per l'errore nel trasferimento internazionale di Alexis Sanchez, per cui abbiamo chiesto l'annullamento del contratto" chiedendo un risarcimento per il secondo agente così come ha detto il presidente della calameños, John George. Il timoniere degli 'Aranciones' infastiditi dalla transazione ha anche chiesto "di prendere misure precauzionali e di vietare l'emissione di certificato di trasferimento internazionale di quel giocatore". Così Alexis Sanchez, che dopo la transazione con l'Udinese è stato ceduto in prestito al Colo Colo e al River Plate di Argentina, sarà costretto a ritardare la sua prima uscita in Serie A, in attesa dei risultati dell'inchiesta. L'unico modo che il Nino Maravilla ha per giocare durante il periodo del processo sarà col Cobreloa, a meno che la dirigenza arancione si incontri e risolva la situazione, scenario al momento poco probabile.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Resto del Mondo

Primo piano

Milan, sentenza UEFA: trattenuti 12 mln dai ricavi. Rosa a 21 per 2 anni La camera arbitrale dell'Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha preso la decisione sul caso AC Milan dopo la sentenza del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS 2018/A/5808, AC Milan contro UEFA). Il TAS aveva deferito la questione alla CFCB affinché imponesse una misura...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->