HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
Serie A

UFFICIALE: Pulzetti e Ghezzal al Bari, Kamatà e Carobbio al Siena

01.07.2010 18:41 di Raimondo De Magistris   articolo letto 11753 volte
Abdelkader Mohamed Ghezzal
© foto di Federico De Luca

Ecco il comunicato ufficiale con il quale il Bari ha ufficializzato l'acquisto di Nico Pulzetti e Abdelkader Mohamed Ghezzal: "Nico Pulzetti è stato prelevato dal Livorno con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto della metà a favore del Bari. Il centrocampista ha firmato un contratto 4 anni. Prelevato inoltre dal Siena, con la formula della comproprietà del Bari, l'attaccante Abdelkader Mohamed Ghezzal con la formula della comproprietà del Bari. La neo punta biancorossa ha firmato un contratto di 4 anni". Nell'ambito dell'operazione che ha portato l'attaccante algerino a trasferirsi dal Siena al Bari c'è anche da registrare l'inserimento di due contropartite tecniche che hanno fatto il viaggio opposto: "In uscita - si legge nel comunicato - da registrare le partenze di Pedro Kamatà e di Filippo Carobbio, entrambi passati in comproprietà al Siena".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Andrea Bosco: “A Firenze un brutto “Bari” senza idee né gioco” Brutto Bari. Impreciso, senza idee: a tratti scoraggiante. Avesse vinto, sull'incursione dell'ottimo tedesco ( unico a salvarsi assieme all'uruguagio, vera sorpresa del pomeriggio ) sarebbe stato un furto con destrezza. Inesistente il gioco, inesistente il pressing. Non solo per merito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510