HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

Ventura rivaluta Prandelli. Quando la dignità non è in discussione

14.11.2017 15:15 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 9348 volte
Ventura rivaluta Prandelli. Quando la dignità non è in discussione

"Ho parlato con Abete dopo la partita, giusto prendersi le responsabilità del progetto tecnico: ho deciso di rassegnare le dimissioni irrevocabili". Sono le parole, rilasciate subito dopo la sconfitta contro l'Uruguay, con le quali Cesare Prandelli al termine di Brasile 2014 si fece da parte. Fu Godin a condannarci con una rete quasi allo scadere, un gol che mise presto la parola fine su un Mondiale che iniziò con la vittoria contro l'Inghilterra e naufragò contro la Costa Rica.
Prandelli, che era comunque reduce da una finale conquistata al precedente Europeo, in quella circostanza non ci pensò due volte. E poco dopo arrivarono le dimissioni anche dell'allora Presidente Giancarlo Abete: "A breve - disse dopo il ko all'Arena das Dunas - convocherò il Consiglio federale: vi parteciperò rassegnando le mie dimissioni irrevocabili".

Quella spedizione fu disastrosa. Ma almeno i protagonisti salvarono la dignità ammettendo fin da subito le proprie colpe e facendosi da parte. Adesso invece che al Mondiale nemmeno ci andiamo i protagonisti sono ancora lì a cincischiare. Ieri dopo una figuraccia storica, come rivelato da Premium, Ventura e Tavecchio hanno discusso della buonuscita del ct. Si, avete capito bene: della buonuscita. Settecento mila euro la richiesta fatta dal ct per farsi da parte a un presidente che, dal canto suo, di farsi da parte proprio non ne ha voglia. Protagonisti figli dell'apocalisse che viviamo. Almeno nel 2014 riuscimmo a salvare la dignità.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Livorno, si va verso la conferma di Lucarelli: la situazione La sconfitta contro il Benevento non dovrebbe costare la panchina a Cristiano Lucarelli. Il Livorno sembra orientato a proseguire con il suo allenatore, almeno fino alla prossima partita contro l’Ascoli che in caso di esito negativo potrebbe davvero aprire ad altri scenari. Nessun...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy