Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Verona beffato nel recupero: grande cuore viola, la Fiorentina trova l'1-1 con Cutrone al 96'

Verona beffato nel recupero: grande cuore viola, la Fiorentina trova l'1-1 con Cutrone al 96'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2020
domenica 12 luglio 2020 21:29Serie A
di Giacomo Iacobellis

Hellas Verona beffato nel recupero. Dopo aver dominato il primo tempo portandosi in vantaggio con una grande girata di Faraoni su assist di Amrabat al 19', i gialloblù nella ripresa hanno sofferto il grande cuore della Fiorentina, capace di ripristinare l'equilibrio addirittura al 96' con una perfetta combinazione Chiesa-Cutrone. Il pareggio del Franchi rallenta la corsa europea dei gialloblù e muove invece la classifica dei viola con l'obiettivo di centrare quanto prima l'aritmetica salvezza.

Tanto Verona, poca Fiorentina - Mister Iachini sorprende tutti e manda in campo il tridente leggero Sottil-Kouamè-Ribery, escludendo sia Chiesa sia Vlahovic che Cutrone dal 1', mentre Juric tiene fuori Zaccagni e ripropone Lazovic da trequartista proprio come contro l'Inter. È proprio il talento serbo a ispirare fin dai primi minuti le giocate offensive del Verona, che si presenta in campo con grande intensità mettendo subito sotto i viola dal punto di vista del gioco. Alla Fiorentina non resta quindi che la carta del contropiede, ma il muro scaligero non si infrange (ottimo lavoro di Rrahmani in marcatura a uomo su Ribery) e, sul fronte opposto, Faraoni ne approfitta per sbloccare il risultato. Delizioso lancio di Amrabat, futuro sposo gigliato, che mette il compagno tutto solo davanti a Dragowski: l'esterno è bravo a superare la difesa avversaria con un movimento a tagliare dalla destra e insaccare l'1-0 con una grande girata al volo dopo 19 minuti. Per vedere il primo tiro in porta della compagine di casa bisogna aspettare invece il 35', quando Kouamè scoccia il destro dalla distanza senza tuttavia inquadrare lo specchio. È un segnale che sembra svegliare la Fiorentina, che ci riprova un minuto più tardi con un bolide alto di Castrovilli e nel finale di primo tempo mette almeno un po' di pressione al Verona. Non riuscendo comunque a cambiare un parziale che nell'intervallo vede gli ospiti padroni del campo e meritatamente avanti.

Cuore viola, Cutrone pareggia al 96' - La Fiorentina cambia (ancora) tutto nella ripresa, con gli ingressi immediati di Chiesa e Cutrone per Sottil e Ribery, e alza fin da subito il suo baricentro. Le due squadre reclamano rispettivamente un calcio di rigore, il Verona al 54' per un rinvio sbilenco di Pezzella che si calcia il pallone sul gomito e la Fiorentina per un tocco col braccio in area di Pessina al 57': per il signor Chiffi e il VAR in nessuno dei due casi ci sono però gli estremi per il tiro dal dischetto. I gigliati adesso ci credono e spingono con grande coraggio, ma Cutrone fallisce clamorosamente la palla giusta per il pari impattando male di testa un cross di Lirola a porta sguarnita al 68'. Il Verona sul fronte opposto sfiora il raddoppio col neo-entrato Stepinski all'82' (gol da distanza ravvicinata giustamente annullato per posizione di fuorigioco) e, per ben due volte, con Adjapong lanciato a tu per tu con Dragowski. Poco male, perché la partita sembra ormai chiusa, ma al 96' ci pensa lo stesso Cutrone a redimersi e sfruttare al meglio un assist al bacio di Chiesa per scappare via a Rrahmani e battere Silvestri con un tocco sotto-misura. 1-1 gigliato, dunque, da leggersi come premio al cuore pulsante mostrato dalla compagine di Iachini nel secondo tempo, nonostante la netta superiorità a livello di gioco di Amrabat e compagni.

Rileggi qui il live TMW di Fiorentina-Hellas Verona!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000