Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Verona-Inter 2-2, le pagelle: Amrabat è un treno. Godin si fa saltare facilmente

Verona-Inter 2-2, le pagelle: Amrabat è un treno. Godin si fa saltare facilmenteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 10 luglio 2020 06:40Serie A
di Andrea Losapio

HELLAS VERONA-INTER 2-2

HELLAS VERONA

Silvestri 6 - Mette i guantoni su Gagliardini e Candreva, al secondo tentativo dell'ala non può fare granché. Forse è colpevole sul due a uno, perché se la deviazione di Dimarco cambia tutto, dall'altro lui sembra lento nell'intervenire. Nel finale esce alla Superman.
Rrahmani 7 - È il meno visibile dei compagni perché libero da marcature fisse. Non sbaglia quasi mai il passaggio, soprattutto quello del pareggio per Veloso, dopo un'azione da attaccante.
Gunter 6 - Prende un giallo perché Sanchez ha due marce in più di lui in campo aperto. Per il resto tenta di reggere con esperienza.
Kumbulla 6 - Francobolla Lukaku e tenta di aiutarsi con il fisico, alle volte. Non ha paura di affrontare gli avversari, ma in alcune occasioni viene gabbato dagli avversari (dall'83' Empereur s.v.).
Faraoni 5,5 - Arriva leggemente in ritardo con l'appuntamento per il gol dell'ex. In due circostanze.
Amrabat 6,5 - Corre, tocca i palloni, sporca i passaggi agli avversari, riparte. Praticamente ovunque, un treno che non si ferma mai. Grande colpo della Fiorentina.
Veloso 7 - Cervello del centrocampo, sfodera un sinistro straordinario che batte Handanovic ma che incoccia il palo. Meritava probabilmente di più nella circostanza, si rifà nel secondo tempo.
Dimarco 6 - Stupendo il suo tiro al volo che rischia di dare il 2-0 all'Hellas, nel primo tempo. Peccato che sbagli porta nella ripresa, quando il petto devia il cross di Candreva (dal 66' Adjapong 6 - Sulla sua fascia la situazione si calma con la sua entrata).
Pessina 6 - Guastatore che prova a fare male, senza però riuscirci. Alle volte si lamenta con i compagni che non vedono i suoi ottimi tagli.
Lazovic 7 - Dopo pochi secondi va via a Skriniar come se fosse un allenamento del giovedì, per poi imbucare l'1-0. Trova spesso la giocata, anche il cross giusto per i compagni (dall'83' Verre s.v.).
Stepinski 5,5 - Cerca di aprire gli spazi, certamente non riesce a liberarsi della marcatura guardinga di de Vrij (dal 53' Di Carmine 6 - Lotta contro i difensori, va vicino al gol quando vorrebbe invece crossare. È prezioso).

Juric 6,5 - Il suo Verona parte subito in vantaggio pescando la mossa Lazovic, poi spreca un paio di occasioni per il raddoppio. Quando sembra finito trova il pareggio con Veloso: è una piccola Atalanta che si diverte.

INTER

Handanovic 5,5 - Sul gol la sua posizione lascia qualche dubbio, perché Lazovic trova troppo semplicemente l'angolo giusto.
Godin 5,5 - Dalla sua parte Pessina è un brutto cliente, ci mette l'esperienza. Poi nel secondo tempo trova la traccia per il passaggio a Lukaku che crea il primo gol. Sarebbe uno dei migliori della difesa se non si facesse bucare da Rrahmani per il 2-2.
De Vrij 6 - Forse c'è una piccola collaborazione sul primo gol, poi però mette la museruola a tutti.
Skriniar 5 - Inizia a giocare dopo tre minuti, prima si fa saltare secco con Lazovic aprendogli la porta. In avanti è sciagurato: ciabatta due palloni su cui potrebbe fare meglio.
Candreva 7 - Si fa vedere con una conclusione dopo un tempo non efficace. Poi addirittura trova l'angolino per battere Silvestri, oltre al cross poi deviato da Dimarco per il 2-1.
Gagliardini 6,5 - Impegna Silvestri con una saetta, poi fa legna in mezzo al campo in maniera discreta. Suo il break a centrocampo per il secondo gol nerazzurro.
Brozovic 6 - Prova due volte, in un primo tempo blando dell'Inter, a mettere i brividi a Silvestri, ma ci va solamente vicino (dal 69' Vecino 5,5 - Si fa vedere davvero poco)
Young 6,5 - Giocata ottima sull'1-1, quando pesca Borja Valero tra le linee con un passaggio non banale.
Borja Valero 6 - Andamento lento, anche un po' troppo. Però è intelligente quando deve giocare di sponda per Godin (dall'88' Eriksen s.v..
Sanchez 6,5 - Ha voglia, folleggia cercando spesso di girare intorno a Lukaku, fa anche gioco. Sembra rinato, peccato non ci sia per la fase finale di Europa League.
Lukaku 6,5 - Viene utilizzato come pivot, cioè come quello che deve sgomitare ora con Kumbulla, ora con Rrahmani. Gioca molto di sponda, viene fermato dal palo in occasione del pari di Candreva (dal 76' Martinez 6 - Sembra un pelo più motivato di prima, va vicino al gol con un paio di accelerate).

Conte 5,5 - Non fa molto per cambiare la squadra, se non una probabile sfuriata a fine primo tempo. Che funziona, perché in dieci minuti la sua squadra completa la rimonta, anche con un po' di fortuna. Fa solo tre cambi, con molta calma. Non vorrebbe nemmeno inserire Eriksen, lo fa solo quando c'è il 2-2.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000