Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampionsFantacalcioNazionali
Zaniolo e Demiral, come gli stop cambiano il mercato di Roma e JuveTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 13 gennaio 2020 00:22Serie A
di Ivan Cardia

Zaniolo e Demiral, come gli stop cambiano il mercato di Roma e Juve

"È possibile che arrivi un centrocampista giovane, non è facile perché gioca nella sua squadra". Così Gianluca Petrachi prima di Roma-Juventus, poi persa 2-1 dai giallorossi. In favore dei bianconeri di Fabio Paratici, anche lui intervenuto sul mercato, in particolare sul futuro di Rugani: "Escluderei una partenza, dobbiamo vedere anche ciò che accade con Chiellini". Parole chiare, in entrambi i casi. Peccato che nessuno potesse sapere quanto la gara di questa sera all'Olimpico avrebbe inciso sui propri piani di calciomercato.

QUI ROMA - Lo stop di Nicolò Zaniolo è pesante. Rottura del legamento crociato anteriore, tempi di recupero lunghi, la Nazionale che rischia di perdere un pezzo prezioso in vista di Euro 2020, la Roma che lo perde di sicuro fino a campionato concluso o quasi. Una batosta, non da poco. Che rende impellente cercare un sostituto su cui dirottare le manovre in sede di mercato: Zaniolo, tranne una gara saltata per squalifica, ha giocato tutte le partite di questa stagione e spesso ha fatto la differenza. Cambiano i piani? Dipende. Se il centrocampista indicato da Petrachi fosse, per esempio, uno alla Castrovilli (l'identikit è quello, e in effetti spostarlo da Firenze sarebbe difficilissimo) potrebbe trattarsi di una soluzione adatta alla rosa. Altrimenti, oltre al centrocampista giovane, potrebbe essere utile aggiungere un nuovo elemento ai desiderata di Fonseca. Che qualche sostituto lo ha in ogni caso: Under è una risorsa da (ri)valorizzare. E a questo punto è quasi impossibile una partenza di Florenzi: era già difficile, lo diventa ancora di più ora che il duttile capitano può tornare utile anche qualche metro più avanti.

QUI JUVE - Oltre a Chiellini, ci sarà da monitorare Merih Demiral. L'infortunio occorso al gigante turco dovrebbe essere meno grave rispetto a quello patito dal fantasista italiano (auguri di pronta guarigione a entrambi, per la cronaca), ma soltanto gli esami di domani daranno maggiori certezze in tal senso. In ogni caso, si fermerà per un po'. E difficilmente prima della fine di gennaio Sarri avrà a disposizione un difensore centrale che non sia Bonucci, De Ligt o appunto Daniele Rugani. Quasi impensabile, dopo questa sera, dare il via libera all'eventuale cessione del difensore ex Empoli, nonostante la mezza apertura di Paratici nel pre-partita, con buona pace di tutte le interessate, che non mancano di certo. La Vecchia Signora potrebbe invece tornare sul mercato per cercare un sostituto di Demiral? Dipende, ancora una volta, dal responso dei test di domani e dal percorso di recupero di Chiellini. Ma sembra improbabile. E alla Juve, per ovvie ragioni, si augurano che non sia necessario.

Primo piano
TMW News: Lazio-Inter, un pezzo di scudetto. Milan, prove di ripartenza
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob