HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato chiuso: quale big s'è mossa meglio?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Serie B

Ad Catania: "La legge è legge, mi auguro che non si cambi idea"

10.08.2018 22:09 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 11054 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, intervenuto ulteriormente a margine della conferenza stampa di Roma ai microfoni di UltimaTV, ha dichiarato: "Penso che ora la palla sia di Fabbricini, il commissario della Figc. Egli stesso ha emesso un comunicato sul fatto che la Serie B debba essere a 22 squadre. Mi auguro che le chiacchiere delle ultime ore non facciano cambiare idea. La legge è legge, il commissario è chiamato a far rispettare le regole. Non faccio vittimismo, noi abbiamo la nostra solidità. Combattiamo anche contro questo modo di pensare e di fare. C'è una vertenza in corso, la B chiede di restare a 19, la legge dice che il campionato deve essere a 22. Robur Siena e Novara? Non mi sorprendere che non si siano presentati oggi ed in ogni caso se dovesse passare la proposta del blocco dei ripescaggi, fioccheranno i ricorsi, e qualcuno dovrà pagare per questa decisione. Reazione della Lega B? Non mi aspetto nulla, visto che hanno avallato certe proposte cervellotiche. Mi aspetto invece che la Figc faccia rispettare le regole".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

L'umiltà di CR7 e una rosa pazzesca: il buongiorno della Juve. Il bilancio del mercato: la rinascita di Milano. De Laurentiis stecca, Ancelotti no. E' stata l'estate dei grandi agenti e intermediari L'antipasto del campionato, ripartito sotto i riflettori quando forse era lecito aspettarsi una più sensibile e umana commozione da parte delle alte sfere del nostro pallone, è stato quel che ci aspettavamo. Il Chievo che alza le sue Maginot, la Juventus ancora sulle gambe, Cristiano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy