HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
Serie B

Caos B, Gazzetta dello Sport: "Playout in gioco, no alla B allargata"

24.05.2019 10:42 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 8433 volte

Il caos Serie B conquista spazio sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, che titola: "Playout ancora in gioco, il TAR riapre la partita". Sì alla sospensiva e il Foggia chiede di giocare, sullo sfondo anche un rebus giuridico. Il club pugliese ha saltato i passaggi della giustizia sportiva, rivolgendosi al TAR collocando la sua vicenda nell’ambito dell’area giuridica ammissioni/iscrizioni riformata dalla legge di Stabilità in questo modo: 'unico grado' di giustizia sportiva prima di ricorrere al TAR. Il presunto illecito amministrativo del Palermo sarebbe invece un caso classico di giustizia sportiva e non rientrerebbe nella dinamica ammissioni/iscrizioni.

La Federazione dice no alla B a 22 squadre. Circola una ipotesi paradossale. Considerando che il playout rischierebbe di giocarsi a giugno inoltrato, sarebbe già nato un partito della sanatoria nel caso il Palermo uscisse penalizzato ma non retrocesso dalla sentenza di appello. A quel punto salvi tutti. Salernitana e Foggia in cadetteria grazie alle troppe complicazioni di un playout giocato fuori tempo massimo. Quindi campionato con 22 formazioni ai nastri di partenza, anziché a 20. Tuttavia l'idea della Federcalcio resta quella presa dal consiglio federale: deciderà il Collegio di garanzia nei primi giorni della prossima settimana. In altre parole, il playout si deve giocare o non si deve giocare, punto e basta.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Claudio Nassi: Rabiot e la Juventus Fra le tante mode che sposa il calcio c'è quella degli acquisti a costo zero. All'inizio credevo non fosse male. A dire il vero avevo anticipato la concorrenza quando, nell''85, presi Bonetti alla Fiorentina, un anno prima che scadesse il contratto con la Roma. Preparando in anticipo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510