HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie B

Cesena, Cacia: "Il modo migliore per farmi conoscere dai tifosi"

16.09.2017 11:48 di Daniel Uccellieri   articolo letto 1907 volte
Fonte: cesenacalcio.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al termine dell’anticipo serale contro gli Irpini, ha parlato ai microfoni dei giornalisti l’attaccante Daniele Cacia autore questa sera di un’ottima prestazione condita con la sua prima doppietta in bianconero.

Queste le sue principali dichiarazioni:

Partiamo dal record, ora è sempre più vicino.

“Non deve diventare un ossessione, devo rimanere tranquillo e sereno e continuare a fare del mio meglio. Sto bene e ritengo di aver disputato una buona partita, mi conosco a volte posso essere una persona un po’ indolente ma proverò a dare il mio meglio in ogni occasione.”

Speravi in un debutto da titolare migliore?

“Sinceramente no, senza dubbio è stato uno dei modi migliori per farmi conoscere ai tifosi bianconeri. L’attaccante spera sempre di fare gol, io addirittura ne ho fatti due per cui posso solo essere soddisfatto.”

Giocare di fianco ad un giocatore come Jallow è una soluzione ottimale per sfruttare le tue doti da bomber?

“Onestamente non conoscevo questo ragazzo ma credo di poter affermare che mi sono trovato bene in campo con lui e credo si sia trovato bene pure lui. Possiamo migliorare, dato che è la prima partita che giochiamo insieme e non possiamo che migliorare il feeling. Mi ha servito un grande assist nel primo gol, ho cercato di ricambiare il favore ma purtroppo il mio suggerimento è stato troppo lungo.”

Si possono riassumere così i tuoi due gol: La potenza non è nulla senza il controllo. La cosa migliore è stata la freddezza. Concordi?

“Condivido pienamente. Nei primi minuti da una parte si è più riposati ma dall’altra ancora mentalmente non si è entrati in partita. La serie B è un campionato difficile che non permette distrazioni e la mentalità con la quale si entra in campo è uno dei fattori che determina maggiormente il risultato finale. Dobbiamo continuare con la determinazione vista oggi.”

In che condizioni sei?

“In realtà pensavo di stare un po’ peggio, a volte quando si sta bene mentalmente si riesce a superare anche dei limiti fisici. Sicuramente non sto al 100%, quattro mesi di allenamenti in solitudine si vedono per cui spero di entrare al massimo della forma al più presto.”

Infine a chi dedichi i gol?

“Alla mia famiglia, alla mia compagna e i miei figli.”

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Palermo, stasera arriva Brignoli. Jajalo-Aek, nodo formula Palermo al lavoro sul mercato. Questa sera Alberto Brignoli sarà ufficialmente un giocatore rosanero. Il portiere arriva dalla Juventus a titolo definitivo. Operazione ad un passo dalla definizione. Brignoli al Palermo, ci siamo. E arriverà anche Salvi dal Cittadella (contratto biennale),...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy