HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie B

Cesena, Castori: "Ci prendiamo le nostre responsabilità"

12.11.2017 18:02 di Patrick Iannarelli   articolo letto 1519 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it

Fabrizio Castori, allenatore del Cesena, è intervenuto al termine del match pareggiato contro la Salernitana (3-3 il risultato finale). Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

Come possiamo analizzare la sfida di oggi?

"Oggi è stato un peccato, avevamo in pugno la partita. Abbiamo espresso grande calcio, abbiamo giocato un primo tempo straordinario. Purtroppo abbiamo subito il ritorno della Salernitana, mi sento di dire che oggi abbiamo delle responsabilità su cui dobbiamo riflettere. Eravamo avanti di due goal e con un uomo in più, dovevamo portarla a casa. Ci siamo rilassati, abbiamo commesso un errore di concentrazione".

Merito anche della Salernitana?

"Senza nulla togliere alla Salernitana, abbiamo commesso noi gli errori. I meriti dell'avversario ci sono, ma dobbiamo fare mea culpa. Siamo una squadra che lotta per la salvezza, una vittoria sarebbe stata una manna dal cielo. Non ci resta che mantenere questo atteggiamento e non farci prendere dal pessimismo. Dobbiamo correggere questi errori che poi sono determinanti".

Dieci punti persi nei secondi tempi: secondo te cosa manca?

"Bisogna vedere anche altri dati, metterla sotto questo punto di vista è molto relativo. Per me si semplificano le cose, perché in alcuni casi eravamo sotto e abbiamo recuperato. Le partite durano novanta minuti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Retroscena Mirror: il Liverpool rifiutò Alisson nel 2015. Per 3,5 milioni Incredibile retroscena riportato quest'oggi dal Mirror. Il quotidiano britannico fa sapere che il Liverpool poteva prendere Alisson già tre anni fa, nel 2015, quando il giocatore militava ancora in Brasile, nell'Internacional de Porto Alegre. I Reds erano infatti in pole position...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy