HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie B

Cittadella, Venturato: "Dispiace molto perdere una partita come questa"

14.12.2019 20:57 di Lidia Vivaldi   articolo letto 1159 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non è andata giù a mister Roberto Venturato la sconfitta del Cittadella in quel di Ascoli, e l'allenatore granata non nasconde la propria delusione anche per alcune decisioni arbitrali. Queste le sue dichiarazioni nel post partita, raccolte da Trivenetogoal.com:

"Mi dispiace molto perdere una partita come questa. Abbiamo fatto novanta minuti tenendo sempre palla. Abbiamo concesso un tiro in porta, per me Ardemagni era in fuorigioco e Brlek era in fuorigioco. Su Rosafio c’era un rigore e ci sono stati gravi errori che vanno sottolineati. La partita poteva finire pari, mi dispiace non aver portato a casa niente da una partita come questa.

La direzione di gara di Marini non mi è piaciuta perché bisogna avere più attenzione. Nell’azione del gol c’erano due volte fuorigioco, ci sono due gravi errori. Nel calcio ci sta anche di perdere, col VAR oggi la partita finisce 0-0 o 1-0 per noi. Il gol regolare annullato ad Ardemagni? Gli episodi sono girati solo a favore dell’Ascoli. Non siamo stati incisivi negli ultimi venti metri".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

LIVE TMW - Inter-Eriksen: è il giorno dell'annuncio. Il danese va ad Appiano Ci siamo davvero, l'Inter non è mai stata così vicina a Christian Eriksen: il danese del Tottenham potrebbe essere il terzo rinforzo invernale di un'Inter assolutamente scatenata. Dopo Moses e Young, i dirigenti nerazzurri, Ausilio in testa, stanno provando a chiudere quello che sarebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510