HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie B

Cittadella, Venturato: "La squadra non è stata brillante, troppo nervosi"

23.04.2019 00:15 di Andrea Piras   articolo letto 1068 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Al termine della gara persa contro la Cremonese, il tecnico del Cittadella Roberto Venturato ha commentato in sala stampa: "Oggi ho visto un Cittadella nervoso, la squadra non è stata brillante. Nel primo tempo non abbiamo giocato bene, abbiamo interpretato male la partita inizialmente e la Cremonese è stata brava ad approfittarne. Le situazioni iniziali hanno condizionato la gara ma nel secondo tempo potevamo pareggiare con delle occasioni abbastanza clamorose - riporta cuoregrigiorosso.com -. Abbiamo concesso poco nel resto del match ma questa partenza ci ha penalizzato nel saper stare in campo contro una squadra che si chiude e riparte bene come la Cremonese. Abbiamo cercato di fare varie cose, non siamo riusciti a esprimerci al meglio, nel secondo tempo abbiamo fatto qualcosa in più, credo che dobbiamo essere più bravi a saper mettere un certo tipo di atteggiamento con squadre che hanno giocatori bravi e un temperamento importante. Questo aspetto dobbiamo andarcelo a prendere con l’atteggiamento giusto. Il Cittadella non può più sbagliare, come detto precedentemente abbiamo buttato via tante occasioni per avere una classifica migliore, io sono il primo responsabile, dobbiamo mantenere la calma e preparaci bene per affrontare i prossimi incontri".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: la Juve chiude con un -5. +9 Atalanta! Classifiche a confronto al termine del campionato. La Juventus che s'è confermata campione d'Italia rispetto alla passata stagione ha conquistato cinque punti in meno. Peggio ha fatto il Napoli, che ha chiuso con un meno dodici. Male le romane, entrambe fuori dalle prime quattro posizioni....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510