HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie B

Cosenza, Braglia: "Adesso anche noi guardiamo la classifica"

23.04.2019 00:10 di Luca Chiarini   articolo letto 3127 volte
Fonte: cosenzachannel.it
© foto di Andrea Rosito

Il tecnico del Cosenza Piero Braglia ha analizzato il successo casalingo dei bruzi sullo Spezia. "Godiamoci questa vittoria, la classifica la guardiamo anche noi: male che vada si perde, adesso andiamo a giocare per divertirci e, ribadisco, male che vada si perde. Il modulo? Sicuramente qualcosa abbiamo perso come geometria in mezzo al campo, ma non abbiamo mai corso grandi rischi, invece all’andata siamo sbandati. Questo era il modulo giusto per rischiare meno, è andata bene anche se l’episodio del rigore ci ha aiutato non poco, loro sono sempre stati ordinati in campo, hanno fatto una gara da squadra intelligente. Io penso che abbiamo fatto qualcosa di incredibile. Prima di tutto i ragazzi, io tutt’al più gli rompo un po' le palle: grande merito a loro, a quelli che hanno potuto dare il proprio contributo più e meno, compresi Garritano e Mungo che magari hanno giocato un po’ di meno. Questo dev’essere una partenza per questa società: adesso vediamo, io penso di aver già parlato in settimana per la mia permanenza. Non ho problemi a restare qui, questo compete alla società e non a Piero Braglia, se gli interessi sono uguali resterò qui, ho un ottimo rapporto sia col presidente che col direttore".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: la Juve chiude con un -5. +9 Atalanta! Classifiche a confronto al termine del campionato. La Juventus che s'è confermata campione d'Italia rispetto alla passata stagione ha conquistato cinque punti in meno. Peggio ha fatto il Napoli, che ha chiuso con un meno dodici. Male le romane, entrambe fuori dalle prime quattro posizioni....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510