HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie B

Dg Ascoli: "Con l'introduzione del VAR ci allineiamo al resto d'Europa"

20.11.2019 00:20 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 1854 volte

Un commento sull'assemblea odierna di Serie B, che ha visto l'introduzione del VAR in categoria a partire dalla prossima stagione, è stato dato dal Dg dell'Ascoli Gianni Lovato ai microfoni di picenotime.it: "C'è grande soddisfazione da parte nostra per questo importante risultato, ottenuto con un ampio consenso in assemblea. Siamo stati sempre fautori, al pari del presidente Balata, dell'utilizzo della tecnologia nel torneo cadetto. E' vero che il Var non rappresenta la soluzione di tutti i problemi, ma questo a causa soprattutto della falsa aspettativa, pur sempre legittima, creata da chi non è favorevole al suo utilizzo, come a esempio si è confermato oggi il presidente del Chievo Campedelli. Il Var, a nostro avviso, è molto importante per fare chiarezza sugli episodi oggettivi nel corso di una partita, non su quelli in cui magari anche dopo 10 replay non si riesce ad ottenere un responso definitivo ed univoco, come sostiene chi si pronuncia contrario. La tecnologia ci permette, in maniera insindacabile, di risolvere qualsiasi tipo di errore o svista arbitrale per tutti quegli episodi che non si prestano ad interpretazioni".

Sul campionato: "Il campionato di Serie B è molto equilibrato, la presenza dei playoff e dei playout fa sì che una singola situazione possa decidere l'andamento e il futuro di un club, ci si gioca la "vita" in ogni partita ed anche un punto, a fine stagione, può spostare l'ago della bilancia. Di conseguenza serve massima attenzione nelle decisioni e il Var rappresenta, senza ombra di dubbio, un validissimo supporto, inequivocabile per quanto concerne quegli episodi che rientrano nell'alveo dell'oggettività. In Spagna e in Germania, da quest'anno, il Var viene utilizzato nei rispettivi campionati che rispondono alla nostra Serie B. La decisione odierna permette di allinearci a quanto già accade, a ragione veduta, nel resto d'Europa. Solo così potremo mantenere il torneo cadetto nell'elite internazionale del calcio, è una giornata per certi versi storica e siamo felici di aver sostenuto, da sempre, l'ingresso in pianta stabile del Var in Serie B".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell’8 dicembre FIORENTINA-CHIESA, COMMISSO: “VOGLIO CHE RESTI”. MONTELLA RESISTE. MILAN, MASSARA: “NON C’È UNA VERA E PROPRIA TRATTATIVA PER IBRA” - Nella giornata di venerdì, durante un'intervista alla Rai, il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato per la prima volta della possibile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510