HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie B

Ds Salernitana: "Cerci ha bisogno di tempo. A Cremona sarà battaglia"

08.11.2019 12:41 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 2344 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Intervista sul momento della Salernitana per il ds del club campano Angelo Fabiani ai microfoni di Radio Mpa. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni raccolte da TuttoSalernitana.com: "La sfida con la Cremonese? Se guardiamo l'ultima prestazione il tranello è dietro l'angolo, dobbiamo restare concentrati e pensare che a Cremona ci aspetta un'altra battaglia. Le critiche a Ventura per l'arrivo di Cerci? C'è sempre stato un confronto sul mercato con la società, se Lotito e Mezzaroma non avessero voluto un calciatore non lo avrebbero preso. Sapevamo perfettamente che parliamo di un giocatore reduce da una lunga inattività e abbiamo messo in preventivo che nemmeno due mesi sarebbero stati sufficienti per vederlo in buone condizioni. Bisogna avere pazienza senza caricargli pressioni sulle spalle nè attribuire responsabilità. Se l'intento è quello di voler far pesare a Ventura questa situazione vi sbagliate di grosso, nella Salernitana si decide a livello collegiale. Maistro lo abbiamo messo noi a disposizione dello staff tecnico e il mister ci ha detto che era adatto alla nostra rosa. Evidentemente abbiamo avuto ragione tutti noi. L'andamento della squadra? "Ad oggi il bilancio è positivo, segno più senza alcun dubbio. Abbiamo smantellato una squadra che aveva fatto fatica per motivi che ancora oggi non conosciamo, mi sembra che Frosinone e Cremonese stanno vivendo la stessa situazione pur avendo organici fortissimi. Soddimo, Ceravolo,Ciofani, Agazzi, Bianchetti, Castagnetti, Arini: ma di che stiamo parlando? Il calcio riserva sempre delle sorprese. Noi abbiamo un gruppo giovane e siamo soddisfatti, speriamo di continuare su questa squadra vedendo dove possiamo arrivare a maggio. Non ci sono sorprese né in positivo né in negativo, siamo in sintonia con quello che abbiamo costruito di partita in partita. Non era un dramma dopo Pisa, non siamo i più forti dopo l'Entella".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW RADIO - Brambati: “Ronaldo a fine stagione lascia la Juve” Per parlare di Juventus a TMW Radio, ai microfoni di Maracanà, è stato un ex calciatore e procuratore come Massimo Brambati. Sul caso Ronaldo "Sarri ha vissuto la partita da allenatore e da allenatore ha deciso di cambiarlo, perché non rispondeva alle sollecitazioni tecniche e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510