Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Ag.Bojinov: “A Pescara per essere felice. Catania, ecco la verità”

ESCLUSIVA TMW - Ag.Bojinov: “A Pescara per essere felice. Catania, ecco la verità”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 14 febbraio 2020 15:47Serie B
di Alessio Alaimo

Valeri Bojinov ha scelto il Pescara. Sembrava ad un passo dal Catania. E invece no. Il club di Sebastiani con un blitz si è assicurato l’attaccante bulgaro. “Credo che faccia parte della vita, ho letto di telenovele e tante cose che invece andrebbero semplificate”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente Jerry Palomba.

Come è andata davvero?
“A chiusura di mercato c’era stato un pour parler con il Pescara sull’ipotesi di riportare Valeri in Italia. Il Pescara aveva anche altre opzioni. Poi c’è stata una chiacchierata tra Cristiano Lucarelli e Valeri. L’allenatore del Catania leggendo le notizie aveva ritenuto opportuno sentire il ragazzo in virtù della loro amicizia prospettandogli l’ipotesi di dare una mano al Catania. Il calciatore ha rimandato la telefonata di Lucarelli a me. Ho parlato con Cristiano molto cordialmente e come immaginavo ha capito che c’erano delle priorità francamente oggettive”.

Ad un certo punto con il Catania sembrava fatta, la società gli aveva anche pagato il volo.
“Lunedì Valeri mi ha chiamato dicendomi che se il Pescara non fosse stato più interessato avrebbe dato una mano al Catania. Aveva voglia di tornare in Italia. Il Catania carpendo la disponibilità di Valeri gli ha pagato il volo cercando di accelerare. Intanto nel pomeriggio ho risentito il Pescara che mi ha dato disponibilità di tesserare il ragazzo previa, giustamente, visite mediche”.

Bojinov alla stampa bulgara aveva anche dichiarato di aver scelto il Catania.
“Quella dichiarazione era una confidenza fatta ad un amico giornalista. Il dubbio del giornalista bulgaro era, con il dovuto rispetto per il Catania, sulla risposta positiva di Bojinov alla Serie C. È stato riportato un concetto in maniera impropria”.

L’ultima esperienza italiana di Bojinov non è stata entusiasmante, alla Ternana.
“Ho ripreso a lavorare con Valeri da dicembre. Ero contrario, ai tempi, al suo trasferimento alla Ternana, non perché abbia la palla magica ma non vedevo positivamente quel passaggio. A dicembre ci siamo risentiti. Certi amori non finiscono mai. Le motivazioni oggi sono tante, sono quelle di una persona più matura che ha un’esperienza completamente diversa, dettata da tanti campionati in più parti del mondo. Voleva tornare in Italia. E a trentaquattro anni, che compirà domani, può ancora dare tanto”.

L’obiettivo personale?
“Me l’ha detto ieri sera: vuole essere felice, fare bene il suo lavoro. E la sua felicità vuole trasferirla agli altri”.

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000