HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Serie B

ESCLUSIVA TMW - Avv.Malagnini: “Ripescaggi, impugnato comunicato sbagliato”

12.09.2018 11:44 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6761 volte

“A mio parere il discorso del Collegio di Garanzia può anche essere sposato. Perché le società hanno impugnato il provvedimento emesso dal commissario straordinario che ha modificato il format del campionato. Tecnicamente la Lega non potrebbe mai modificare un format, che deve essere prima modificato dalle noif. Così la FIGC ha applicato i cambiamenti su consiglio della Lega che successivamente nell’applicare la regola ha modificato il format. Le società avrebbero dovuto impugnare il comunicato della FIGC, non quello della Lega”. Così a TuttoMercatoWeb l’avvocato esperto di diritto sportivo Luciano Ruggiero Malagnini. “Il Novara correttamente ad esempio - continua Malagnini - ha impugnato il comunicato ufficiale che stabiliva i criteri di ripescaggio. Un provvedimento si può impugnare al CONI se non si viene ammessi al ripescaggio o al campionato”.

Quindi le società avrebbero dovuto impugnare il comunicato della Lega e non quello della FIGC.
“Secondo me si. Perché le società hanno impugnato il comunicato ufficiale della Lega anziché quello della FIGC. Il comunicato della Lega è figlio di quello della Federazione”.

Si può ancora rimediare?
“Volendo entro domani si potrebbe ancora impugnare... è l’ultimo giorno”.

Avvocato e la querelle Palermo-Frosinone invece, come andrà a finire?
“Ormai il Palermo non può più fare la Serie A. La posizione è cristallizzata. Però la decisione del Collegio di Garanzia, che è un organo di legittimità, è contraddittoria: dice che il Frosinone ha assunto una condotta antisportiva e poi gli danno solo venticinquemila euro di multa? Gli episodi hanno alterato la partita. Va adeguata una sanzione adeguata al danno subito dal Palermo. Sarebbe come se venisse accertato un omicidio e all’assassino venissero dati solo quindici giorni di carcere. Credo che verrà inasprita la pena al Frosinone”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Resto del Mondo

Primo piano

Serie B, recupero 10^ giornata: Spezia-Benevento a Di Martino di Teramo Arriva attraverso il sito dell'AIA la designazione arbitrale per Spezia-Benevento, recupero della 10^ giornata di Serie B. La gara del 'Picco' è stata affidata al signor Di Martino di Teramo, assistenti i signori Luciano e Chiocchi. Quarto uomo Giua.
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy