Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Galante sul Livorno: "Breda ha ancora in mano la situazione"

ESCLUSIVA TMW - Galante sul Livorno: "Breda ha ancora in mano la situazione"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 08 ottobre 2019 15:56Serie B
di Claudia Marrone

Tra i volti storici del Livorno c'è sicuramente Fabio Galante, oggi brand ambassador dell'Inter, che continua a seguire a distanza l'evolversi delle vicende della formazione labronica. I microfoni di Tuttomercatoweb.com lo hanno contattato proprio per un parere sui toscani.

Un Livorno in crisi, non sono bastate la vittoria sul Pordenone e il pari di Cosenza per risollevare i labronici. Cosa sta succedendo?
"Io parto sempre dal presupposto che la Serie B è questa. Non ci sono partite facili o scontate, e il campionato è comunque molto aperto: certo, fa male vedere il Livorno, specie dopo la scorsa stagione, in quella posizione di classifica, ma non farei grossi allarmismi, alla fine compagini più blasonate come il Frosinone sono poco più avanti. Però per capire il momento bisogna vivere da dentro le situazioni".

E' a rischio la posizione di Breda.
"Da quando è arrivato, mi pare abbia fatto un buon lavoro, e mi sembra che abbia ancora la situazione in mano. Non ho ancora avuto modo di vedere il Livorno, adesso vivo a Milano, ma dall'esterno la situazione mi sembra questa".

Giusto quindi andare avanti con lui?
"Parlare in questo momento di allenatori è difficile, si sente dire tante cose. Di certo c'è che il lavoro dell'allenatore è complicato, è sempre lui che paga perché, quando le cose non vanno come una società si augura, si fa prima a mandare via una persona che 25 calciatori. Per capire se è giusto continuare con Breda dovrei essere li, ma ripeto che dall'esterno mi ha dato una buona impressione: basta una vittoria per riaccendere tutto".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000