HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie B

ESCLUSIVA TMW - Margiotta: "Frosinone sorpresa. Il Matusa uomo in più"

07.11.2014 18:20 di Lorenzo Marucci   articolo letto 5311 volte
© foto di Federico De Luca

Con un avvio scoppiettante il Frosinone spera ora di trovare il passo giusto per restare in alto. L'ostacolo di domani si chiama Trapani, ma in casa gli uomini di Stellone partono sempre favoriti. Ne è convinto Massimo Margiotta, che del Frosinone è stato attaccante dal 2006 al 2008.

Margiotta, sorpreso di vedere il Frosinone al secondo posto?
"Sinceramente non me l'aspettavo così in alto. Ai primi posti pensi solitamente di trovare squadre più titolate però gara dopo gara il Frosinone ha dimostrato di essere un grande collettivo e di avere un ottimo allenatore. La squadra segue il suo tecnico e col tempo se riesce a tenere questo ritmo può diventare sempre più pericolosa. So bene che per le avversarie giocare al Matusa pieno è dura. Lo stadio è caldo e dà un bell'aiuto al Frosinone".

Dionisi tra gli altri è un attaccante che le piace?
"Sì, ma anche Curiale e Ciofani. E' stato allestito un bel gruppo. Non spicca il grande giocatore ma tutti sono buoni calciatori"

Se la sente dire che il Frosinone ha buone possiblità di salire?
"Ancora è presto. Siamo ad un terzo del campionato e non ci sono certezze su chi vincerà il torneo: mi aspetto che Catania riesca a risalire e poi ci sono anche Livorno e Bari. Tante squadre possono ancora lottare per la A".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Il giorno di Piatek: il Milan abbraccia un nuovo 9 Il giorno di Krzysztof Piatek è finalmente arrivato. Il polacco è a un passo dall'essere il nuovo centravanti del Milan, un bell'obiettivo per chi - fino a pochi mesi fa - era solamente uno sconosciuto. Dai quattro gol contro il Lecce, in Coppa Italia, lo scorso 12 agosto, fino ad...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->