Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
focus

Serie B, la Top11 della regular season. Brescia super

FOCUS TMW - Serie B, la Top11 della regular season. Brescia superTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 14 maggio 2019 11:27Serie B
di Luca Bargellini
fonte dati raccolti da Gaetano Mocciaro

Archiviata la stagione regolare di Serie B e in attesa del via ai playoff promozione, molte società della serie cadetta hanno concluso il loro percorso per il campionato 2018/2019. Un campionato lungo trentasei match che ha definito il ritorno in Serie A di Brescia e Lecce, ma anche la retrocessione di Palermo (per illeciti amministrativi), Carpi, Padova e Foggia (con riserva). Un campionato che ha eletto Alfredo Donnarumma come capocannoniere con 25 gol. Un campionato che ha la sua TOP11 stagionale secondo le medie voto (per i giocatori con almeno 20 presenze in campionato) di TuttoMercatoWeb.com.

PORTIERE
Alberto Paleari (Cittadella): La seconda miglior difesa del torneo con 38 gol incassati non può prescindere da un ottimo portiere. L'ex Giana Erminio si è dimostrato all'altezza della situazione, contribuendo alla qualificazione playoff della formazione veneta. I dodici clean sheet stagionali sono il suo fiore all'occhiello.

DIFENSORI
Stefano Sabelli (Brescia): Dopo l'exploit a Bari e la battuta d'arresto nella breve parentesi a Carpi, il laterale romano ha trovato nel Rigamonti l'ambiente ideale per rilanciarsi e dare nuovamente l'assalto alla Serie A. A ventisei anni e con quasi duecento presenze in cadetteria Sabelli si è ritagliato il ruolo di leader in una retroguardia molto solida. I tre assist messi a referto sono la ciliegina sulla torta.

Fabio Lucioni (Lecce): Il sogno Serie A col Benevento che si trasforma ben presto in un incubo con lo stop forzato causa doping. In estate l'addio al Sannio e la nuova vita a Lecce. Nel mezzo tanta sostanza, esperienza e qualche voce di mercato a gennaio che ha fatto temere un addio anticipato. Leader fino alla fine.

Gennaro Scognamiglio (Pescara): In una rosa fra le più giovani della Serie B l'esperienza del centrale ex Trapani si è fatta sentire. In campo e fuori ha saputo guidare i tanti ragazzi della compagine abruzzese. Assieme all'altro "grande vecchio" Campagnaro ha permesso a Bettella e Gravillon si crescere ed imporsi come talenti del domani.

Amedeo Benedetti (Cittadella): Una delle certezze di Venturato. La fascia sinistra è casa sua e da terzino sinistro nella seconda parte di stagione si è scoperto anche assistman con grande continuità.

CENTROCAMPISTI
Marco Mancosu (Lecce): La trequarti è la sua zona di competenza ma con le sue qualità può giocare in ogni zona del centrocampo. Con i suoi inserimenti il Lecce ha trovato benzina in più per la fase offensiva. La Serie A è il prossimo step di crescita da affrontare.

Andrea Tabanelli (Lecce): E' stato l'equilibratore della manovra salentina. Ha saputo fare entrambe le fasi con una costanza invidiabile. Dopo il flop di Padova è tornato ai livelli apprezzati a Cesena.

Dimitri Bisoli (Brescia): Mentre il mondo s'innamora del millennial Tonali il figlio d'arte delle Rondinelle sfodera una stagione fatta di qualità e quantità. Sia mezzala che trequartista è riuscito a dimostrare anche ai più scettici di essere pronto a fare lo step successivo.

TREQUARTISTA
Alessandro Diamanti (Livorno): E' tornato in quella che è la sua casa sportiva. Con le sue giocate ha guidato i labronici verso una salvezza che a metà stagione sembrava solo un miraggio. A 36 anni suonati il 23 di Prato ha dimostrato, ancora una volta, che il talento non ha età. Genio e sregolatezza al massimo splendore.

ATTACCANTI
Alfredo Donnarumma (Brescia): Venticinque gol in campionato non si fanno per caso. Il suo è stato un percorso di crescita costante. Iniziato a Salerno, rifinito ad Empoli e completato a Brescia. L'investimento della scorsa estate è stato ripagato alla grande. Anzi, alla grandissima.

Ernesto Torregrossa (Brescia): Se Donnarumma è riuscito ad imporsi tanto da conquistare il trono dei bomber della cadetteria una parte del merito è del suo compagno di reparto. Il ragazzo di Caltanissetta a Brescia si è dimostrato essere il perfetto complemento dell'ex Empoli. Decisivo sia in zona gol che in fase di rifinitura.

TOP 11 SERIE B (4-3-1-2): Paleari (Cittadella); Sabelli (Brescia), Lucioni (Lecce), Scognamiglio (Pescara), Benedetti (Cittadella); Mancosu (Lecce), Tabanelli (Lecce), Bisoli (Brescia); Diamanti (Livorno); Torregrossa (Brescia), Donnarumma (Brescia).

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan sempre più competitivo. Roma, Friedkin studia le novità
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000