HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie B

Gattuso fa la conta degli assenti: serve il suo tocco per rifare il Milan

09.11.2018 14:45 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 6873 volte
© foto di Daniele Mascolo/Photoviews

Un piccolo bollettino di guerra: è quello che Betis-Milan ha consegnato a Gennaro Gattuso. Come una doccia fredda, prima della partita era arrivata la notizia del lungo stop per Lucas Biglia: quattro mesi di riposo forzato per l'argentino, centrale nel progetto tecnico di Ringhio. A partita conclusa, ecco i guai muscolari di Hakan Calhanoglu, in campo per 90 minuti ma costretto a uscire dolorante per fare spazio a Bertolacci. E anche Mateo Musacchio ha salutato il Guadalquivir acciaccato, dopo la botta alla schiena subita da Kessie. A sua volta, non al meglio della condizione.

Un rientro complicato, che va ad aggiungersi a una situazione già difficilmente gestibile: Mattia Caldara è out da inizio stagione e il suo rientro è tutto da scrivere. Bonaventura e Calabria sono anche loro ai box, contro la Juve sono in bilico a voler essere generosi. Urge riscrivere le proprie scelte, per Ringhio: senza Calha, il 3-5-2 schierato contro il Betis può essere una soluzione soltanto con il ritorno di Riccardo Montolivo. In rosa è successo, in campo serve ancora tempo.

Cosa fare? La soluzione già tentata nelle ultime uscite, forse, resta la più convincente: 4-4-2. Bakayoko-Kessie (o Bertolacci) a centrocampo: deve crescere il francese. E Suso deve diventare più funzionale al gioco degli attaccanti. È un Milan che ha le risorse per far fronte a un'infermeria piena, ora serve l'inventiva di Gattuso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Andy Pelmard: il terzino voluto da Vieira Andy Pelmard, terzino sinistro classe 2000 del Nizza, è sicuramente uno dei talenti emergenti del panorama francese. Già nel giro della prima squadra, fortemente voluto dal tecnico Patrick Vieira. Pelmard è un terzino duttile che può giocare su entrambe le fasce, veloce e dotato di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510