HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie B

Hellas, Dawidowicz: "Vogliamo la A diretta. E lotteremo fino alla fine"

06.04.2019 14:08 di Tommaso Maschio   articolo letto 1654 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Intervistato nell’edizione di Verona de La Gazzetta dello Sport il difensore centrale dell’Hellas Pawel Dawidowicz ha parlato della sfida contro il Palermo, club che lo ha portato in Italia nella passata stagione: “Ho un buonissimo ricordo di Palermo, lì ho vissuto la mia prima esperienza professionale in questo paese, ho apprezzato il modo di intendere il calcio che c’è in Italia. Ho conservato tanti amici, però adesso sono al Verona e conta soltanto vincere, prendere punti, recuperare in classifica. C’è un mini-campionato che ci aspetta. Tutto è in discussione. Il nostro obiettivo è piazzarci ai primi due posti, e lotteremo fino alla fine per raggiungerlo. Per quanto riguarda i play off, con il Palermo ho constatato come un grosso ruolo sia giocato dalla fortuna. Si dice che siano una roulette, ed è vero. Un insieme di situazioni, non tutte ponderabili, ti porta a poterli vincere oppure no. - continua il polacco parlando del riscatto del suo cartellino da parte dei veneti - Sono ancora più determinato ad arrivare dove vogliamo e possiamo, ma nel quotidiano per me non è cambiato nulla. Fin da quando sono arrivato all’Hellas ho seguito gli stessi principi, giocare bene ed avere costanza”.
.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

#Sarriday - Fra stress e sentimenti. Il futuro di Higuain lo sceglie la Juve Inevitabile, per Maurizio Sarri, affrontare anche il tema Gonzalo Higuain. E probabilmente, pur non potendo rinunciare alla pretattica che solitamente caratterizza certe situazioni, è stato proprio il Pipita il giocatore su cui l'ex Chelsea si è maggiormente soffermato. Sindrome...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510