HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie B

Lecce, Tumminello: "Lasciare la Roma? Una scelta che non rifarei"

19.04.2019 00:50 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 11194 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Primo gol con il Lecce per Marco Tumminello. L'attaccante, a tal proposito, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com. Ecco un estratto: "Il primo gol con la maglia del Lecce? Aspettavo questo giorno da mesi, non vedevo l’ora di sbloccarmi. Mi hanno definito scarso, dicendo che non valevo granché. È stata una liberazione, una sensazione fantastica. Adesso, non mi voglio più fermare. Da Crotone a Bergamo, tante situazioni mi sono pesate negli ultimi mesi. Quando sei giovane è così, ci sono tanti fattori che ti possono influenzare. Lasciare la Roma a titolo definitivo, per esempio, è stata una scelta che, se potessi tornare indietro, non rifarei mai, tanto che ho deciso di cambiare procuratore e adesso mi assiste Raiola. In più, dopo la stagione sfortunata di Crotone (in rossoblú ha collezionato appena 190 minuti, ma con 3 gol, per via dell’infortunio al crociato, ndr) mi aspettavo che nell’Atalanta riuscissi a trovare lo spazio che desideravo. Mi dispiace, perché l’ambiente che ho trovato era sereno, ideale per i giovani. Eppure, giorno dopo giorno, mi sentivo dire che se volevo trovare spazio dovevo migliorare, ma mai mi hanno spiegato quali dettagli dovessi curare nel particolare. Con Gasperini, probabilmente, ciò che mi è mancato è stato un confronto diretto, che mi permettesse di capire cosa il mister pretendeva da me”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Roma, la bellissima lettera di De Rossi: "Nessuno vi amerà più di me" Di seguito la lettera integrale pubblicata da Daniele De Rossi, capitano della Roma, alla vigilia della sua ultima partita con la maglia giallorossa. Che te ridi regazzi’? So’ felice! Perché sei felice? C’ho la maglietta della Roma Ma non è che è falsa? Ma no, il numero l’ha...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510