HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie B

Lecce, Tumminello: "Lasciare la Roma? Una scelta che non rifarei"

19.04.2019 00:50 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 11985 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Primo gol con il Lecce per Marco Tumminello. L'attaccante, a tal proposito, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com. Ecco un estratto: "Il primo gol con la maglia del Lecce? Aspettavo questo giorno da mesi, non vedevo l’ora di sbloccarmi. Mi hanno definito scarso, dicendo che non valevo granché. È stata una liberazione, una sensazione fantastica. Adesso, non mi voglio più fermare. Da Crotone a Bergamo, tante situazioni mi sono pesate negli ultimi mesi. Quando sei giovane è così, ci sono tanti fattori che ti possono influenzare. Lasciare la Roma a titolo definitivo, per esempio, è stata una scelta che, se potessi tornare indietro, non rifarei mai, tanto che ho deciso di cambiare procuratore e adesso mi assiste Raiola. In più, dopo la stagione sfortunata di Crotone (in rossoblú ha collezionato appena 190 minuti, ma con 3 gol, per via dell’infortunio al crociato, ndr) mi aspettavo che nell’Atalanta riuscissi a trovare lo spazio che desideravo. Mi dispiace, perché l’ambiente che ho trovato era sereno, ideale per i giovani. Eppure, giorno dopo giorno, mi sentivo dire che se volevo trovare spazio dovevo migliorare, ma mai mi hanno spiegato quali dettagli dovessi curare nel particolare. Con Gasperini, probabilmente, ciò che mi è mancato è stato un confronto diretto, che mi permettesse di capire cosa il mister pretendeva da me”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Un talento al giorno, Ronaldo Shani: un attaccante capace di fare tutto Né brasiliano né portoghese, nonostante si chiami... Ronaldo. Il giovane attaccante greco è di origine albanese Ronaldo Shani, ma ha declinato ogni offerta della federazione di vestire la maglia kuq e zinjtë: punta agile ma bravo anche nel gioco aereo, ha costruito la sua carriera...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510