Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Monza-Chievo 1-2, le pagelle: si sveglia Djordjevic, Barillà ingenuo

Monza-Chievo 1-2, le pagelle: si sveglia Djordjevic, Barillà ingenuoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 24 ottobre 2020 16:35Serie B
di Paolo Lora Lamia
Queste le valutazioni date a Monza-Chievo, match finito con la vittoria dei veneti per 1-2.

MONZA-CHIEVO 1-2
Marcatori: 30’ rig. Boateng, 49’, 64’ Djordjevic

MONZA

Sommariva 6,5 – Dopo un primo tempo con solo qualche intervento in uscita, il portiere monzese si viene chiamato maggiormente in causa nella ripresa. Sul secondo gol si supera sulla conclusione di Garritano, ma può far poco sulla ribattuta di Djordjevic.

Lepore 6 – Contiene Garritano e Renzetti con alterne fortune, facendosi vedere diverse volte in avanti e provando in qualche occasione la conclusione da fuori area.

Bellusci 6,5 – Prestazione gladiatoria del centrale, sempre attento nell’anticipare gli attaccanti avversari. Non cala nella ripresa, quando spesso è costretto all’uno contro uno con i giocatori clivensi.

Paletta 6 – Meglio nel primo tempo che nei secondi quarantacinque minuti, quando il Chievo attacca con maggiore convinzione forte della superiorità numerica.

Donati 5,5 – Tiene in gioco fabbro nell’occasione del vantaggio clivense. Non sempre i suoi suggerimenti sono precisi.

Frattesi 6,5 – Gioca una partita da box to box, recuperando diversi palloni a metà campo e risultando decisivo anche in avanti con un paio di conclusioni pericolose.

Barberis 6 – Quando conquista il pallone, cerca sempre di lanciarlo con velocità e precisione verso le punte. Più dedito alla fase d’interdizione dopo l’intervallo. (Dal 77’ Fossati s.v.)

Barillà 5 – Gioca un primo tempo di grande sostanza, macchiato però da due falli che gli costano l’espulsione.

Boateng 7 – Quando entra nella manovra del Monza, lo fa con qualità. Freddo nel calciare il rigore che vale il vantaggio. (Dal 46’ Armellino 5,5 – Eccezion fatta per una conclusione murata da un difensore avversario, non è troppo positiva la sua prova tra le linee)

Finotto 6 – Furbo nell’occasione del rigore, cadendo immediatamente al momento del contatto con Leverbe. Deve abbandonare il campo già nel primo tempo per infortunio. (Dal 32’ Machin 6 – L’inferiorità numerica lo costringe ad un grande lavoro difensivo, che svolge al meglio. Dal 71’ D’Errico s.v.)

Mota 6,5 – Lotta come un leone contro la difesa clivense per tutta la gara, sfiorando più volte il gol. Importante anche il suo lavoro per far salire la squadra.

CHIEVO

Semper 6,5 – Nel primo tempo nega a Mota il gol e, per poco, non compie il miracolo sul rigore di Boateng. Si ripete dopo l’intervallo, negando il 2-0 ancora all’attaccante ex Entella.

Mogos 6,5 – Positivo in fase di copertura e, come è ormai consuetudine, propositivo in avanti. Poco prima dell’intervallo, sfiora il gol centrando la traversa con un perfetto stacco di testa.

Leverbe 6 – In occasione del fallo da rigore, la furbizia di Finotto è dominante rispetto alla sua eventuale ingenuità nel commettere un intervento del genere. Per il resto, buone chiusure difensive.

Rigione 6 – Gioca bene nella prima parte di gara, per poi abbandonare il campo per via di uno scontro con Mota. (Dal 23’ Gigliotti 6 – Entra bene in partita proteggendo al meglio l’area di rigore con ottimi interventi a fermare le punte avversarie).

Renzetti 6 – Non fa mai mancare il suo apporto sulla fascia sinistra, con qualche traversone – su azione o da palla inattiva – invitante per le punte.

Canotto 6 – Alterna momenti in cui pensa più a coprire in fase difensiva ad altri in cui si propone in avanti mettendo in difficoltà la difesa avversaria. (Dal 67’ Ciciretti 6 – Entra e colpisce subito un palo dopo una giocata di prestigio)

Palmiero 6,5 – I suoi suggerimenti per i compagni di reparto o per le punte sono sempre precisi. Protagonista anche nella battaglia a metà campo quando il gioco ristagna in quella zona.

Obi 7 – Parte male perdendo un pallone sanguinoso per poco non sfruttato da Frattesi, ma poi cresce vistosamente. Serve l’assist a Djordjevic per il pareggio mentre, da un suo pallone recuperato in zona offensiva, arriva il gol dell’1-2. (Dall’81’ Zuelli s.v.)

Garritano 6 – Non inevidenza come nelle ultime due gare, ma comunque autore di una prova positiva e sostanziosa. Nell’azione del secondo gol di Djordjevic è autore della prima conclusione respinta da Sommariva, su cui poi arriva il tapin del serbo.

Fabbro 6,5 – Sempre in movimento, tiene in apprensione la retroguardia monzese. Dà il là all’azione del momentaneo 1-1. (Dal 67’ De Luca 6 – Qualche spunto in avanti nel finale da parte sua)

Djordjevic 7,5 – Il serbo si risveglia dal torpore e decide il match. Dopo un primo tempo anonimo, si scatena nella ripresa con una doppietta che vale i tre punti. (Dall’81’ Viviani s.v.)

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000