HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Serie B

Padova, Calvano: "Il Foggia mi voleva. Non sarà l'ultima spiaggia"

12.02.2019 14:34 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1633 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dalle colonne del Corriere del Veneto arrivano alcune dichiarazioni di Simone Calvano, centrocampista del Padova, in vista del match contro il Foggia del prossimo turno di campionato: "L'interesse dei Satanelli per me? Vero, il Foggia era stata una delle squadre che a gennaio mi aveva cercato con più insistenza. Ma alla fine ho scelto il Padova, oggi sono un giocatore del Padova e sabato cercherò di dare il mio contributo per vincere una partita che vale tanto. Il momento del Padova? Venivamo da una situazione molto difficile. Sapevo quando ero arrivato che ci sarebbe stato bisogno di tutti per uscire dalle difficoltà. Siamo migliorati molto. L’unica sconfitta è stata a Venezia dove, secondo me, non meritavamo di perdere. Abbiamo battuto il Verona e pareggiato contro Salernitana e Cremonese. Cosa ci manca? Vincere le partite. I pareggi vanno bene, perché ti permettono di non rimanere a bocca asciutta, ma ora dobbiamo provare a fare i tre punti. Padova-Foggia non è un’ultima spiaggia. Sarà una partita molto importante, ma avremo superato appena la prima metà di febbraio e non siamo ancora al dentro o fuori. C’è tempo e la classifica è molto corta. La salvezza può arrivare anche attraverso i playout e siamo tutte lì. Bastano un paio di risultati pieni per cambiare tutto"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Izzo-Iago regalano la vittoria al Toro: 2-0 all'Atalanta, bagarre per l'Europa Si è da poco conclusa la sfida fra Atalanta e Torino. Dopo 90 minuti di battaglia, il Torino si è imposto 2-0 grazie alle reti di Izzo e Iago Falque LA DEA SPRECA, IL TORO SEGNA - Nel primo tempo è l'Atalanta a fare la partita, ma gli uomini di Gasperini sbagliano troppe palle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510