HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie B

Padova, Capello: "Sto bene e sono tranquillo. Da lunedì testa al Crotone"

13.10.2018 14:49 di Daniel Uccellieri   articolo letto 1421 volte
Fonte: padovacalcio.it
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

I segnali di ripresa dell’attacco, con Alessandro Capello che ha ritrovato la via del gol, e la contrattura al polpaccio destro di Luca Clemenza, che non dovrebbe comunque pregiudicarne la disponibilità alla ripresa del campionato tra una settimana: sono queste le due facce dell’amichevole di giovedì sera a Lens vinta dalla formazione francese per 2-1. Dopo che l’unico attaccante ad essere andato a segno in campionato è Cisco, la sfida in terra francese ha messo sotto i riflettori il ritrovato feeling con la porta di Capello, bomber biancoscudato della passata stagione. Suo il momentaneo pareggio proprio su assist di Cisco, senza dimenticare che poco prima il portiere gli aveva negato un super gol da centrocampo. "Fa sicuramente sempre piacere segnare – esordisce l’interessato – perché il gol porta morale e fiducia. Dispiace per l’autorete nel finale (Ceccaroni, ndr), ma l’importante era disputare un buon allenamento e confrontarci con un’altra realtà. Quanto a me, sto bene fisicamente e sono tranquillo che andrà tutto bene nel prosieguo della stagione". Anche perché, d’accordo che i gol di difensori e centrocampisti vanno sempre bene, ma alla lunga serve più che mai che si sblocchino anche gli attaccanti per raggiungere l’obiettivo della salvezza. "Senz’altro. Se segnano i compagni va bene ugualmente, poi sappiamo di dovere dare anche noi un contributo. Questa esperienza in Francia ci è servita per staccare un po’ la spina dal campionato e per confrontarci, ma la squadra sta attraversando un momento normalissimo: non c’è alcun problema di classifica, stiamo facendo ciò che dobbiamo fare e, anzi, meritavamo qualcosa di più. Siamo sereni per il futuro". Fatto sta che in terra francese anche il socio Joseph Oughourlian, che è proprietario del Lens, ha voluto fare sentire la sua vicinanza ai giocatori. "Ci ha dato il benvenuto nel centro sportivo francese e ci ha dato qualche parola di conforto per continuare il campionato trasmettendoci la sua fiducia, come del resto ha fatto anche il presidente Roberto Bonetto. Sta a noi dimostrare sul campo ciò che sappiamo fare". Alla ripresa tra una settimana i biancoscudati affronteranno la trasferta con il Crotone."Al momento non ci abbiamo ancora pensato proprio perché abbiamo staccato un po’ la spina, da lunedì cominceremo a preparare al meglio questo impegno"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Prandelli “Sarà una partita molto interessante sotto tanti punti di vista. Chi uscirà vincente potrà pensare di giocare un campionato di vertice. Entrambe esprimono un buon gioco, sarà un bel match”. Così l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli gioca per TuttoMercatoWeb il derby di questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy