HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie B

Padova, Capello: "Sto bene e sono tranquillo. Da lunedì testa al Crotone"

13.10.2018 14:49 di Daniel Uccellieri   articolo letto 1757 volte
Fonte: padovacalcio.it
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

I segnali di ripresa dell’attacco, con Alessandro Capello che ha ritrovato la via del gol, e la contrattura al polpaccio destro di Luca Clemenza, che non dovrebbe comunque pregiudicarne la disponibilità alla ripresa del campionato tra una settimana: sono queste le due facce dell’amichevole di giovedì sera a Lens vinta dalla formazione francese per 2-1. Dopo che l’unico attaccante ad essere andato a segno in campionato è Cisco, la sfida in terra francese ha messo sotto i riflettori il ritrovato feeling con la porta di Capello, bomber biancoscudato della passata stagione. Suo il momentaneo pareggio proprio su assist di Cisco, senza dimenticare che poco prima il portiere gli aveva negato un super gol da centrocampo. "Fa sicuramente sempre piacere segnare – esordisce l’interessato – perché il gol porta morale e fiducia. Dispiace per l’autorete nel finale (Ceccaroni, ndr), ma l’importante era disputare un buon allenamento e confrontarci con un’altra realtà. Quanto a me, sto bene fisicamente e sono tranquillo che andrà tutto bene nel prosieguo della stagione". Anche perché, d’accordo che i gol di difensori e centrocampisti vanno sempre bene, ma alla lunga serve più che mai che si sblocchino anche gli attaccanti per raggiungere l’obiettivo della salvezza. "Senz’altro. Se segnano i compagni va bene ugualmente, poi sappiamo di dovere dare anche noi un contributo. Questa esperienza in Francia ci è servita per staccare un po’ la spina dal campionato e per confrontarci, ma la squadra sta attraversando un momento normalissimo: non c’è alcun problema di classifica, stiamo facendo ciò che dobbiamo fare e, anzi, meritavamo qualcosa di più. Siamo sereni per il futuro". Fatto sta che in terra francese anche il socio Joseph Oughourlian, che è proprietario del Lens, ha voluto fare sentire la sua vicinanza ai giocatori. "Ci ha dato il benvenuto nel centro sportivo francese e ci ha dato qualche parola di conforto per continuare il campionato trasmettendoci la sua fiducia, come del resto ha fatto anche il presidente Roberto Bonetto. Sta a noi dimostrare sul campo ciò che sappiamo fare". Alla ripresa tra una settimana i biancoscudati affronteranno la trasferta con il Crotone."Al momento non ci abbiamo ancora pensato proprio perché abbiamo staccato un po’ la spina, da lunedì cominceremo a preparare al meglio questo impegno"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW News - Champions League, rimpianto Napoli. Inter, pari da incubo Edizione del TMW News interamente dedicata alle squadre italiane impegnate nelle coppe europee. In primo piano l'eliminazione di Napoli e Inter, che salutano la Champions League fallendo la qualificazione agli ottavi di finale. Analisi, interviste, contributi da Liverpool e tanto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->