HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie B

Palermo, Tedino: "Importante affrontare il Cagliari. Faremo la nostra gara"

11.08.2017 18:54 di Tommaso Maschio   articolo letto 2948 volte
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

Il tecnico del Palermo Bruno Tedino ha parlato in conferenza stampa della sfida contro il Cagliari in Coppa Italia partendo dalle parole del presidente: “Zamparini ha voluto ingigantire la nostra posizione, ma sarà molto importante affrontare una squadra di Serie A. Il Cagliari ha cambiato pochissimo rispetto a un anno fa, davanti a giocatori di qualità come Borriello, Farias e Sau che si conoscono, hanno automatismi già rodati. Per non sarà quindi importante confrontarsi con una squadra che si è salvata lo scorso anno e segnato a quasi tutte le avversarie. - continua Tedino come riporta Mediagol.it - Personalmente sono sempre abituato a dare il massimo e credo che serva questo per ottenere dei risultati importanti in questo mondo. Dobbiamo provare a vincere perché ce lo impone il blasone del Palermo e avere un ruolo da protagonista in campionato deve spingerci a fare sempre meglio. Coronado? E’ molto importante, non voglio rischiarlo domani. Visto che ha un risentimento al flessore destro. Murawski? Si adatta a fare più ruoli ed è un candidato molto serio a sostituire Coronado. Può essere molto duttile e sa attaccare bene gli spazi. da unire a quello di prima”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

LIVE TMW - A tutto allenatori: Inzaghi al Bologna. Sarri-Chelsea, oggi il summit Tutti gli aggiornamenti sul domino delle panchine 11.10 - BOLOGNA, L'ESONERO DI DONADONI COSTA CARO - Non sarà un esonero low cost quello che nelle prossime ore definirà il Bologna. Mandare via Donadoni e il suo staff un anno prima della scadenza naturale del contratto, infatti,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy