Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Pres. Livorno: "Breda penalizzante. Spero in annullamento del torneo e mantenimento della B"

Pres. Livorno: "Breda penalizzante. Spero in annullamento del torneo e mantenimento della B"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
mercoledì 11 marzo 2020 12:04Serie B
di Claudia Marrone

Come riferisce livorno24.com, negli studi dell'emittente tv Telecentro2, è intervenuto il presidente del Livorno Aldo Spinelli che, senza peli sulla lingua, ha parlato del momento della squadra, reduce dal ko nel derby contro il Pisa: "Dopo la gara del derby non era più possibile andare avanti con Breda. Ha voluto continuare a praticare il 3-4-3, il modulo che ci ha fruttato solo 14 punti in classifica, invece di adottare il 3-5-2, lo schieramento praticato da anni dal Livorno. In settimana io e mio figlio gli avevamo consigliato di metterlo in pratica con l’inserimento di nuovi giocatori, per i quali a gennaio abbiamo investito dei soldi. Invece ha lasciato fuori Awa e Seck, che andavano inseriti nel 3-5-2 al posto di Marsura e Porcino. Sono tanti anni che sono in questo mondo e qualcosa di calcio ci capisco, non siamo una squadra da ultimo posto in classifica, abbiamo avuto una stagione poco fortunata, ma siamo stati penalizzati anche dalle scelte tecniche. Ormai dobbiamo onorare il campionato e con Filippini cercheremo di farlo nel miglior modo possibile”.

E proprio sul campionato, ora stoppato per il decreto governativo atto a contenere l'emergenza Coronavirus: “E’ giusto aver sospeso il campionato in questo periodo drammatico per l’Italia, a mio parere per questa stagione sarebbe opportuno fermarlo definitivamente, perché nelle regioni del nord c’è una situazione catastrofica che non si risolverà in venti giorni. La prossima gara che giocheremo sarà con il Cittadella e anche la loro provincia è abbastanza colpita dall’epidemia: sarei propenso a non giocare, scendere in campo contro i veneti sarebbe un rischio per la salute dei miei giocatori. Spero che la malasorte che ci sta attanagliando per tutto il campionato ci abbandoni e come ricompensa arrivi l’annullamento del campionato e di conseguenza il mantenimento della categoria”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000