HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie B

Serie B, Spezia-Benevento: assenze pesanti in attacco per entrambe

05.10.2019 06:29 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 1745 volte
© foto di Andrea Rosito

C'è chi cerca una vittoria per salvare la panchina dell'allenatore e dare un calcio alla crisi, c'è chi è a caccia di conferme dopo due pareggi consecutivi che hanno alimentato un inatteso clima di malumore. Ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad un grande Spezia-Benevento, due squadre affamate di punti e che annoverano in organico tanti calciatori di qualità assoluta per la categoria. I giallorossi proveranno ad avvicinarsi alla vetta affidandosi ad un reparto offensivo di livello e che può fare benissimo contro qualunque difesa, i padroni di casa sperano che il pubblico possa spingerli e mettere da parte malumori e delusione per 90 minuti. Non sarà semplice dimenticare i 4 gol incassati al Picco col Trapani fanalino di coda, ai bianconeri il compito di dimostrare sia stato soltanto un passo falso.

COME ARRIVA LO SPEZIA

Bianconeri in crisi. Clamoroso davvero il ko casalingo contro il Trapani, con la difesa ufficialmente sotto esame per gli 8 gol incassati in 180 minuti. Tuttavia non dovrebbero esserci novità sostanziali, con la riconferma di Scuffet tra i pali protetto dall'esperto Terzi e dal trio Marchizza-Vignali-Bastoni. Intoccabili i fratelli Ricci, non ci saranno bomber Galabinov, Acampora e Barone che non risultano nell'elenco dei convocati. L'assenza dell'attaccante ex Genoa rappresenta un handicap non di poco conto, anche perchè Antonino Ragusa non ha ancora i 90 minuti nelle gambe e potrebbe partire dalla panchina pur avendo ben figurato sabato scorso. Si rivedono Ramos e Mastinu, scalpita Bidaoui che avrà il compito di conferire qualità e imprevedibilità alla manovra. Italiano ha chiesto la partita della vita, il mister non ha nessuna intenzione di sprecare la prima grande chance in cadetteria.

COME ARRIVA IL BENEVENTO

Oltre al lungodegente Schiattarella (che però sta meglio e dopo la sosta dovrebbe tornare a disposizione) non ci sarà nemmeno Marco Sau. Per avere una alternativa da utilizzare a gara in corso è possibile che mister Inzaghi opti per Insigne seconda punta al fianco di Massimo Coda, con un centrocampo di elevata qualità formato da Tello, Viola, Hetemaj e Kragl, a segno contro Pordenone ed Entella. Scelte fatte nel reparto difensivo: a protezione di Montipò ci saranno Maggio, Antei, Caldirola e Letizia, ancora panchina per Alessandro Tuia che in quest'anno e mezzo in terra sannita non è riuscito a trovare continuità anche a causa degli infortuni e di una concorrenza agguerrita.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Sassuolo, De Zerbi a SI: “Berardi pronto per il salto. I miei consigli a Sensi...” Ai microfoni di Sportitalia, durante la trasmissione Monday Night, ha parlato il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi. Queste le sue dichiarazioni rispetto a varie tematiche riguardanti il suo club de i giocatori con i quali ha lavorato. Su Berardi: “Ha delle qualità tali per cui...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510