VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Mercato stellare per il Milan: i rossoneri sono da Scudetto?
  Sì, a patto che arrivi un grande attaccante
  No, la Juventus resta sempre più forte
  No, ha davanti comunque sempre Roma e Napoli
  Sì, già così è da Scudetto

TMW Mob
Serie B

TMW RADIO - SPAL, Semplici: "Stiamo andando oltre le nostre possibilità"

12.11.2016 21:04 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 2678 volte
© foto di Federico Gaetano

Il tecnico della SPAL Leonardo Semplici commenta la sfida vinta per 3-2 sul Brescia ai microfoni di TMW Radio: "Io sono rimasto al punto in cui si parlava di salvezza. Stiamo facendo bene oltre ogni aspettativa, ma il nostro obiettivo è sempre quello di consolidare la Serie B ritrovata dopo tanti anni, sarebbe un aspetto importantissimo per il mio futuro e quello della società. Dopo tanti anni siamo tornati in una categoria importante e sarebbe bello restarci. Se poi la squadra riuscirà a essere brava più delle sue possibilità, come sta dimostrando, allora ben venga. Siamo tutti ambiziosi, dalla società, all'allenatore al direttore. Magari potremo guadagnare un pochino più in alto, ma io andrei cauto".
Doppietta di Finotto oggi.
"Nel reparto avanzato ho degli attaccanti molto bravi, Zigoni, Antenucci, Cerri ma anche questo ragazzo che è con noi da due anni ed è di grande prospettiva. Aveva giocato altre partite in cui non era stato fortunato, oggi ce l'ha fatta e sicuramente fa piacere all'allenatore avere più frecce nel proprio arco. Bravo lui a farsi trovare semplice".
Il mercato è stato importante, nonostante la SPAL fosse una neopromossa.
"Abbiamo confermato i giocatori cardine dell'anno passato, preso 4-5 giocatori che ci potessero portare qualcosa in più sul piano tecnico e di personalità e che avessero già fatto la Serie B, visto che noi eravamo tutti debuttanti".
Lei è un allenatore che è arrivato in B abbastanza tardi.
"Non so se è tardi o presto, sono partito dall'Eccellenza e ne vado orgoglioso, ho vinto tutti i campionati sul campo. Ho vinto anche una panchina d'argento, esiste chi fa poca gavetta, ma non importa. Il calcio a volte ti toglie e a volte ti regala. Sono felice di quello che ho fatto e sto facendo, sono ambizioso e ovviamente ambisco anche a qualcosa di più, ma per il momento sono felice alla SPAL dove c'è grande entusiasmo".
L'entusiasmo può essere anche pericoloso?
"No, ho dei ragazzi intelligenti, un gruppo unito e non credo che si penserà a qualcosa di diverso dall'obiettivo che ci siamo prefissati. Dobbiamo mantenere quello che ci ha contraddistinti fino a questo momento e la voglia di migliorarsi".
Oggi siete partiti male, la chiave di lettura qual è?
"Ci abbiamo creduto, andare in svantaggio due volte contro una squadra come il Brescia non è facile. È stata una partita aperta, avevamo di fronte una buona squadra e devo dar merito ai miei ragazzi".
Lo stadio vi dà una mano, ma fate bene anche in trasferta.
"I nostri tifosi sono determinanti, in casa abbiamo una bella spinta, riusciamo a dare qualcosa in più. Abbiamo un gran seguito, c'è grande voglia di calcio, si è creata un'unione d'intenti che ci può permettere di raggiungere risultati importanti".
Le neopromosse stanno facendo benissimo quest'anno.
"Il lavoro di queste società ha portato a questi risultati, hanno confermato la rosa prendendo giocatori d'esperienza, questo si sta vedendo attraverso i risultati".
Il Pisa?
"I tifosi e la gente stanno facendo grandi cose, stanno vivendo una situazione anomala e auguro loro il meglio per cercare di andare avanti e trovare una nuova società che possa dare loro la serenità che meritano".


Raffaella Bon intervista mister Leonardo Semplici

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Il Milan segue un attaccante top-secret" L'esperto di mercato Niccolò Ceccarini ha fatto il consueto punto sulle trattative più calde ai microfoni di TMW Radio...
26 luglio 2006, scudetto revocato alla Juve. La FIGC lo assegna all'Inter Il 26 luglio 2006 la FIGC si pronuncia in merito al titolo da assegnare nel campionato appena terminato e vinto sul campo dalla Juventus....
TMW RADIO - I Collovoti: "Roma può lottare al top, la Viola punta sui giovani" TOP E' un mercato così impazzito che devo dire che di negativo c'è ben poco. Tutte le squadre si stanno muovendo, ma è chiaro...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
NEStweet - #Calcio #Neymar - Oltre 500 milioni investiti da chi finanzia calcio e... Isis? Per carità: è solo una domanda INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ...Arkadiusz Milik Jessica Ziolek, compagna dell'attaccante polacco del Napoli, Arek Milik è intervenuta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com...
Famtacalcio, Oggi ti presento...DANIEL BESSA Nome: Daniel Bessa Nato a: 14 gennaio 1993 , San Paolo, Brasile Ruolo: centrocampista Squadra: Hellas Verona Daniel Bessa è uno...
Neymar dal Barça al PSG, il colpo di sempre. E che effetti sul mercato... Il trasferimento di sempre. Neymar dal Barcellona al PSG, affare in corso. Le conseguenze del possibile acquisto di Neymar da parte...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 luglio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 27 luglio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.