HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie B

Zamparini sbotta: "Troppe convocazioni, senza A chiedo danni"

13.03.2018 13:49 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 5475 volte
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

"Se non andiamo in Serie A chiedo i danni". Maurizio Zamparini parla a Il Giornale di Sicilia e torna sulla questione delle convocazioni con le nazionali: "Abbiamo già incaricato da una settimana i nostri legali: certe decisioni vanno contro il regolamento stesso della Figc. Ad una società che sta lottando per la promozione portano via i giocatori per delle amichevoli, non è possibile. Si sta andando contro i valori dello sport: dove sono questi valori se ci tolgono mezza squadra per giocare delle amichevoli? Ci vuole un tam tam da parte dei tifosi. Tutte le azioni che stiamo promuovendo sono basate sul regolamento".

Sulle assenze.
"In questo momento siamo messi malissimo. Ci manca solo che convocano pure i polacchi. A quel punto non giochiamo più ed è paradossale che la nostra federazione non intervenga, non quelle straniere. Le altre partite le abbiamo giocate con le riserve; ora è chiaro che la felicità di Empoli, Frosinone e Parma sia enorme dinanzi a questa situazione".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Una buonuscita da 25milioni di euro. La magra consolazione di Mourinho L'esonero da parte del Manchester United di José Mourinho ha colto quasi tutti di sorpresa. Certo, l'andamento dei Red Devils in questa prima parte di stagione è stato caratterizzato da pochi alti e tantissimi bassi. Ma il credito dello Special One sembrava destinato a durare in eterno,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->