HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie c » Altre news
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Calcagno (AIC): "Il campionato di C è salito di livello"

11.09.2019 22:40 di Sebastian Donzella    per tuttoc.com   articolo letto 126 volte
Calcagno (AIC): "Il campionato di C è salito di livello"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Umberto Calcagno, vicepresidente dell'Assocalciatori, a RTV San Marino ha analizzato il rapporto con la Serie C: "È stata un’estate nella quale abbiamo risolto tanti problemi, credo che l’avvio della stagione di C ne sia l’attestazione più importante: è un campionato che è salito di livello. Ed è salito di livello anche perché sono cambiate tante norme. Il percorso che stiamo condividendo con la Lega Pro è importante: abbiamo lavorato a braccetto con il presidente Ghirelli sulle norme per l’iscrizione ai campionati, e in questo Gravina in FIGC, con alle spalle esperienze in Lega Pro, ci ha aiutati. E abbiam lavorato insieme anche sulle norme sui giovani: dall’obbligatorietà in campo si era passati all’età media, le liste erano l’ultimo blocco alla meritocrazia. Con il sistema attuale facciamo un favore al sistema".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510