Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie c / Girone A
Top & Flop di Pergolettese-Pro VercelliTUTTOmercatoWEB.com
Comi (TOP Pro Vercelli)
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
mercoledì 25 novembre 2020 17:30Girone A
di Valentino Bonetti
per Tuttoc.com

Top & Flop di Pergolettese-Pro Vercelli

Si è chiusa sul risultato di 1-2 il recupero della 9^ giornata tra Pergolettese e Pro Vercelli giocato alle 15 allo stadio “Giuseppe Voltini” di Crema. Grazie a questa vittoria la Pro Vercelli sale a 26 punti e si riprende la testa della classifica portandosi a +1 sul Renate. Pergolettese ferma invece a quota 12. Per questa sfida mister Luciano De Paola schiera la stessa formazione già utilizzata a Lecco nel turno precedente. Sono recuperati ma in panchina sia Ceccarelli che Ciccone. Qualche cambio, invece, per Francesco Modesto, che non schiera Nielsen, in panchina con i postumi di una botta ricevuta contro la Pro Sesto. Le novità, rispetto a domenica, sono Erradi, Blaze e Padovan. Parte forte la Pergolettese ma al 16' sono gli ospiti a portarsi in vantaggio: angolo battuto rapidamente, cross al centro allontanato dalla difesa gialloblu, Zerbin riesce a mettere giù il pallone e a trovare il pertugio per insaccare alla destra di Ghidotti. La conclusione, forse, è anche deviata da un giocatore della Pergolettese. La gara si mantiene gradevole e al 29' la Pro Vercelli ha la possibilità di raddoppiare con la punizione a due chiusa da Emmanuello e murata dalla difesa gialloblu. Due minuti più tardi è Villa, con un sinistro al volo, a mancare lo specchio della porta da pochi metri. Al 38' i padroni di casa pervengono al pareggio con il rigore trasformato con palla messa all'incrocio dei pali da Bortoluz e concesso per fallo di Blaze ai danni di Varas. Ad inizio ripresa De Paola inserisce Palermo per Figoli in mediana, ma i padroni di casa restano in dieci al 49' quando Bortoluz, già ammonito, prende il secondo giallo per un'entrata in ritardo ai danni di De Marino. La Pro Vercelli preme alla ricerca del gol del vantaggio ma l'occasione del 2-1 la costruiscono i padroni di casa al 62': centro di Varas dalla destra ed intervento provvidenziale in corner di Saro sul colpo di testa del neo entrato Longo. All'80' sono gli ospiti ad avere l'occasione del vantaggio, ma Ghidotti è provvidenziale sul colpo di testa ravvicinato di Zerbin su centro del neo entrato Comi. Proprio i due sono nuovamente protagonisti quattro minuti più tardi a parti invertite per il gol che decide la partita: corner di battuto da Zerbin da destra e stacco imperioso di Comi con palla che si insacca all'angolino alla destra di Ghidotti. La Pergolettese ci prova senza però impensierire Saro e i 3 punti vanno così alle “bianche casacche”.

Ecco top e flop della gara appena conclusa:

TOP:

Kevin Varas Marcillo (Pergolettese): grande prova del centrocampista classe 1993, sempre nel vivo nell'azione per tutto il corso del match e bravo a procurarsi il rigore del momentaneo 1-1. Molto preciso anche in fase di assistenza ai compagni, come quando al 62' mette Longo in condizioni di colpire di testa a centro area. AFFIDABILE

Gianmario Comi (Pro Vercelli): Modesto lo getta nella mischia nel tentativo di vincere un match che, nonostante la superiorità numerica, si stava facendo più complicato con il passare dei minuti e lui risponde presente prima con l'assist che porta Zerbin vicinissimo al gol e poi con il colpo di testa che decide il match. SENTENZA

FLOP:

Elia Bortoluz (Pergolettese): ottima prova per quanto riguarda quanto espresso in campo, compreso il calcio di rigore dell'1-1 trasformato insaccando il pallone all'incrocio dei pali. Sul giudizio però pesano i due gialli rimediati nel giro di pochi minuti che lasciano i suoi in inferiorità numerica per quasi tutta la ripresa, oltre a privare la Pergolettese del suo attaccante per la prossima gara di campionato. INGENUO

Mattia Rolando (Pro Vercelli): il miglior marcatore della Pro Vercelli gioca un avvio di gara promettente ma si spegne con il passare dei minuti fino a risultare quasi del tutto assente dalla manovra offensiva nel corso della ripresa. Emblematici in questo senso la punizione calciata alle stelle al 70' ed il giallo rimediato al 77' per entrata in ritardo su Palermo. INCOLORE

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000